Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 5 maggio 2011

Quella che vedete in foto è Orsola De Cristofaro, (La foto è stata scattata durante una manifestazione contro una legge del governo Berlusconi.)

Quella stessa donna ha firmato poi un appello dell’ANM contro Berlusconi. Ora, questa donna, dovrà giudicare proprio Berlusconi. E’ una delle tre  donne magistrato del caso Ruby.

Questa non è una foto qualsiasi, ma è stata scattata durante una delle tante manifestazioni dei magistrati contro il governo di centrodestra e contro Silvio Berlusconi.

Il giudice si è appesa al collo un cartello in difesa della Costituzione, che evidentemente riteneva minacciata dal governo Berlusconi.

Inoltre, il suo nome compare tra i firmatari dell’appello lanciato dall’Associazione Nazionale Magistrati contro il ddl Pecorella del governo Berlusconi.

Ora dovrà giudicare proprio Silvio Berlusconi, proprio quell’uomo contro il quale ha manifestato più volte. Vi sembra normale?



Condividi su Facebook

5 commenti:

Anonimo ha detto...

credo che in quanto individuo abbia il diritto protestare contro chi vuole. il giudizio che verrà deciso dipenderà solo dalla legge e dalle eventuali prove di violazione della stessa da parte dell'imputato silvio berlusconi.

geco_22 ha detto...

forse era difficile trovare giudici che non avevano manifestato contro Berlusconi..

Francesco ha detto...

Certo che è normale, un conto è la costituzione alla quale fa riferimento la signora; un conto è l'imparzialità della signora stessa nel giudicare Berlusconi o chiunque altro.
Altrimenti dovremmo sempre dubitare di tutti.Se una persona commette un reato in qualche modo dovrà essere giuducato, chiunque esso sia,e ci sono tanti gradi di giudizio ai quali ci può appellare ... come già è successo tante volte.

ian ha detto...

penso che come professionista,sia in grado di scindere tra lavoro e idee personali..perchè io penso che chiunque sia dotato di intelletto capisca che il governo e la figura 'Berlusconi',non siano la stessa cosa..

Anonimo ha detto...

Io sarei molto preoccupato!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi