Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 29 marzo 2011

Johannesburg – Bambino di 4 anni, è stato brutalmente percosso, e ucciso, per essersi rifiutato di chiamare la compagna della madre, “papà”.

Lydia Nkomo, e sua figlia Aletta Lesiba, entrambe commesse (nere) nel negozio di proprietà della coppia (bianca), hanno riferito di aver visto la compagna della madre biologica scagliarsi violentemente contro il bambino dopo la richiesta, ed il conseguente rifiuto dello stesso, di chiamare la donna, papà.

fonte



Condividi su Facebook

21 commenti:

Anonimo ha detto...

E allora? Vuol dire che la donna in questione ha un grande problema, la gestione della rabbia, di certo non sarà mai una buona madre, o un padre, ma per questo non bisogna giudicarla e condannarla solo in base alla sua omosessualità. Questi articoli sono solo briciole che vengono buttate lì per accrescere la rabbia e il disgusto nei confronti del diverso.

memi ha detto...

è una notizia accertata o una orrenda bufala ?????

Cecilia Pagnini ha detto...

ma che articolo orrendo è?da distinzioni di razza a quelle di genere!ma che orrore. devo dire che mi sorprende davvero in negativo!peccato, perchè questo mi sembrava un blog interessante.

Anonimo ha detto...

1 coppia gay contro quante coppie etero????

Anonimo ha detto...

Ma e quindi? La specifica che era omosessuale perché... Sento di famiglie che amazzano i figli o patenti ogni santo giorno. Mai sentita la specifica che erano etero. Quindi?

antonella sanna ha detto...

io non ho pregiudizi riguardo alle coppie gay,pero' ne ho tanti verso chi maltratta i bambini .quello che piu' mi colpisce è che la madre leggittima del piccolo sia rimasta impassibile a questa orribile tragedia ,quando invece avrebbe ,col suo intervento,potuto salvare il piccolo .

Anonimo ha detto...

puzza di notizia inventata lontano un miglio...classica notizia antigay

Anonimo ha detto...

la specifica di omosessualità perchè donna voleva essere chiamata papà. Un bambino non riesce a dare nomi ai ruoli, la vedeva donna e quindi per lui non poteva essere papà.
Niente in contrario alle coppie gay ma l'adozione non la condivido.

Anonimo ha detto...

La fonte rimanda a una notizia del 2006!! Tra l'altro l'articolo guarda caso non é più disponibile sul sito di the star. Puzza tantissimo di bufala e sono delusa dalla pubblicazione su questo sito. L'articolo tra l'altro è presente in diversi siti in rete, ma tutti fanno riferimento alla stessa fonte inesistente. Che tristezza.

La storia tra l'altro è altamente improbabile: trovatemi una donna lesbica che desideri farsi chiamare papà.

Anonimo ha detto...

quanti moralisti che commentano... bah...

vezio.m ha detto...

Personalmente ho fatto una piccola ricerca sulla notizia online, cercando anche sul sito del giornale Mail and Guardian (http://www.mg.co.za/articlePage.aspx?articleid=267420&area=/breaking_news/breaking_news__national/#)
che l'avrebbe divulgata e non ho trovato riscontri. Potrei sbagliare ma sospetto sia una notizia falsa, un hoax omofobo.

Gioia ha detto...

Questa notizia dovrebbe essere rettificata visto che è falsa.

Anonimo ha detto...

@Gioia come fai a dire che è falsa? Hai alcune fonti? Se si, comunicacele e rettifichiamo, ma non ho avuto notizie relative a "smentite", anche xche la notizia è stata riportata da fonti attendibili...

ciao Francesca (collaboratrice nocensura.com)

Anonimo ha detto...

povero bimbo mi spiace tantissiiiimooooooooo per lui

Anonimo ha detto...

Giù le mani dai bambini....
le coppie omo non dovrebbero poter adottare. è contro natura
Giù le mani dai bambini, sempre, comunque, ovunque

Anonimo ha detto...

Se non dicevano ke era lesbo,tutti ci saremmo chiesti perchè una donna voleva essere chiamata papà dalla piccola,se una persona è una testa di cazzo,lo è indipendentemente dal suo orientamento sessuale,della sua religione e della sua razza.A me non frega nulla se è Lesbica e penso che nell'articolo la cosa sia specificata solo per inquadrare una situazione.Non mi sembra un'articolo omofobo.

Mirko ha detto...

E meno male che le due psicopatiche mangiatrici di prugna non erano anche negre!!! Perché allora sarebbe stato ancora più grave!!!

Messalina ha detto...

Si, ogni tanto cadete in notizie "singolari". "@Francesca (collaboratrice nocensura.com)" dovresti dare tu le fonti, visto che tutti le hanno cercate e non trovate, non basta come prova che nessuno ha smentito la notizia (se io dico che mia zia abita sulla luna e nessuno smentisce...non vuole dire che è vero). ...A parte tutte le considerazioni sulla importanza della notizia. La prossima volta leggeremo: "Ragazzo Gay sevizia gallina". Sorbole!

Anonimo ha detto...

Qui nessuno dice o pretende di affermare che quella in questione è l'archetipo di una coppia gay.
è una notizia. se la coppia fosse stata eterosessuale ci sarebbero state solo voci di condanna invece il buonismo costringe molte persone, abituate ad una politica all'italiana, a (quasi) giustificare l'accaduto spostando il discorso sul fatto che in questo articolo sembra che si condannino gli omosessuali.
Non so se ci abbiate fatto caso, ma identificare la coppia come omosessuale formata da due lesbiche è utile alla fine della comprensione dell'articolo in quanto veniva costretto il bambino a dire "Papà". Cosa che il bambino chiaramente non riusciva a fare perché evidentemente vedeva due mamme. Il fatto che all'interno di quella coppia una delle due assurgeva a figura più forte e più maschile non significava certo che un povero bambino riuscisse a comprendere questa cosa!!! Lui ci vedeva due mamme.
Per gli ultrabuonisti: perché non vi arrabbiate anche per il fatto che è specificato che la coppia era bianca mentre la coppia di donne nera era vittima di quella visione orribile??? (Ironico) magari l'autore dell'articolo è un razzista nero però evidentemente questo non surriscalda l'animo dei benamati radical-chic.
Infine ricordiamoci che siamo su nocensura.com non sul blog de "il giornale" e di certo un articolo così non è inserito in maniera faziosa.

Anonimo ha detto...

Il padre per definizione è MASCHIO ! io non sono omofobo e ho anche amici omosessuali ma questo veramente non ha senso, non dico che una coppia etero darebbe più amore ad un bambino tanto meno che non sarebbe mai stato picchiato, ma c'è padre MASCHIO e madre FEMMINA. quella era la compagna della madre non il papà ! e la può chiamare benissimo per nome senza togliere nulla all'affetto che il bambino prova.

Anonimo ha detto...

primo:non capisco a cosa serva scrivere,coppia bianca-nera..etc...Secondo:L'episodio è Gravissimo e lo condanno cn tutta me stessa ma è un eccezzione in confronto a tt le coppie gay che cn tutto il loro amore crescono i propri figli!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi