*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 15 febbraio 2011

Misseri: sto bene in carcere, mi riposo, leggo, mangio come nei grandi hotel


Non è nostra abitudine dare spazio a un certo tipo di informazione, tuttavia riteniamo interessanti le dichiarazioni di Michele Misseri:

«In carcere sono rinato. Riposo, dormo, mangio e leggo i giornali»

Qui si sta meglio che in ospedale o a casa. Io sono rinato, tornato alla vita e a sentirmi persona. Prima non riuscivo a parlare e nemmeno a pensare, adesso mi sento una persona come le altre»

«Qui mangio come nei grandi alberghi»

«Prima questo giornale potevo leggerlo anche dieci volte e stai sicuro che non ci capivo niente - continua Misseri - Proprio niente di niente, te lo giuro. Adesso mi basta una volta per sapere già tutto. La differenza è che ora ci sto con la testa. E pensare che prima di portarmi qui mi ripetevano parole minacciose: ’vedrai, se finirai in galera, là troverai un inferno'. Ma io qui l’inferno mica ce l’ho trovato sai? Semmai l’inferno era prima»

«Certo mi manca la famiglia certe volte. A chi non mancherebbe il sangue del tuo sangue? Ma io adesso sto benissimo qui. Perchè qui le persone mi vogliono bene e mi rispettano. A casa lavoravo e solo le mazzate mi prendevo - prosegue Misseri - Adesso è tutto finito, guarda qui le mie mani: lo vedi che non sono più nere di lavoro. Sono belle, pulite, mai state così bianche le mie mani. Alle tre del mattino mi alzavo per andare in campagna, qui invece posso dormire. Riposo, mangio e leggo» 

«Mi scrivono "tu sei un uomo buono perchè ti sei preso la colpa per tua figlia?" Ma io che dovevo fare? L’ho sempre detto ai magistrati: sono suo padre e lei è giovane. Vorrei rispondere a queste persone ma non trovo il mittente»

Condividi su Facebook
anna ha detto...

Mi piacerebbe sapere quando sono state fatte queste dichiarazioni,io qualcosa avevo letto su qualche giornale,ma mesi fa.Ormai non se parla quasi piu'.Ciao e grazie.

Anonimo ha detto...

Ciao Anna,
la notizia è stata riportata anche da alcuni TG in data odierna (16/02/2011) se fai una ricerca su Google, scrivendo "Misseri carcere grande albergo" trovi diversi risultati di siti che riportano la notizia...

cari saluti
Antonio

Nome

Email *

Messaggio *