Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 5 gennaio 2011
Un reporter francese, Jordan Pouillie, ha documentato le condizioni di vita dei lavoratori della Foxconn, la principale fabbrica di componenti elettronici del mondo, definita un vero e proprio campo di concentramento in una relazione dei ricercatori cinesi, che annovera tra i clienti aziende della portata della Apple, Nokia, Sony, Nintendo, Dell, Hewlett-Packard e molti altre grandi lobby.

Impressionante ed eloquente, il fatto che il dormitorio degli operai, con le finestre completamente protette da una fitta griglia, per prevenire i suicidi: che sono tanti, e probabilmente sarebbero di più.


Condividi su Facebook

2 commenti:

serena ha detto...

Come mai questi operai si suicidano? Non hanno nessun'altra alternativa al loro stato? Non capisco, sonoobbligati a fare quel mestiere?

Gianluca ha detto...

mi sembra palese il motivo per il quale molti scelgono la via del suicidio per fuggire dalla propria realtà, vivere il quelle condizioni lavorando 12 ore al giorno per ricevere a fine mese, a stento i soldi per mangiare penso che porterebbe la maggior parte di noi ad uno stress fisico e mentale che distruggerebbe la propria persona portandola a fare questi atti estremi. purtroppo sono paesi che gli stessi governi/dittaure che spronano le aziende a realizzare queste opere facendosi pagare salate mazzette, è ora che tutti noi prendiamo coscenza che tutto quello che noi compriamo quà (occidente) ha una riflessione raccapricciante dall'altra parte del mondo.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi