giovedì 22 gennaio 2015

Sarlo: "Democrazia stuprata. Serve una lobby del popolo"

L'intervento di Maurizio Sarlo, segretario generale COEMM INTERNAZIONALE


Democrazia stuprata! Serve una "Lobby etica del Popolo Italiano"!
E' vero cari Elettori. La democrazia è stata stuprata. Ma serve ricordare bene quando è successo veramente e chi è il colpevole! Va fatto sapere non solo gli Elettori della Lega Nord, ma a tutti quelli dei Partiti e Partitini che, nel 2007, hanno approvato all'unanimità l'inverecondo e truffaldino Trattato di Lisbona (in internet si trova di tutto e di più). Quella di qualche giorno fa è solo una logica conseguenza. Cedere la sovranità a Soggetti Persone Giuridiche Private (come lo sono la BCE, la Commissione Europea, etc etc) è quanto di più abominevole un politico possa fare nei confronti di tutti i potenziali Elettori. Ma, purtroppo, i potenziali Elettori sono risucchiati da proclami continui e dal deviato disservizio giornalistico. Sono 30 anni che i vertici ristrettissimi di ogni Partito o Movimento (compreso,ultimamente, il M5Stelle) decidono imperiosamente sulla pelle degli inconsapevoli Cittadini. La verità delle intenzioni politiche è calpestata dai loro fatti! Fino a quando non esce un Partito che possa promuovere un programma completo, innovativo, creativo e riformativo di ogni comparto sociale, il baratro sarà sempre più evidente e stridente: pochissimi sempre più ricchi e moltissimi ridotti all'agonia ed alla sopravvivenza da schiavi moderni! La Popolazione Italiana avrà il coraggio e la forza di ribellarsi in modo finalmente costruttivo e democratico? Io ritengo di si! Serve un "buon programma", di reale sovranità in ogni comparto sociale (partendo da quella di base, ovvero monetaria: con emissione a credito dei servizi strategici e delle infrastrutture e azzeramento del parassita istituto delle tasse) e dei credibili delegati. I prossimi 3 anni saranno quelli decisivi: o schiavi, o liberi e prosperi. Da 30 anni ad oggi, quello che ci raccontano i politici che abbiamo fatto sedere in Parlamento, è pura follia (per noi...loro si sistemano a vita)! 



Maurizio Sarlo - segretario generale COEMM INTERNAZIONALE



A sx l'economista sovranista Antonino Galloni insieme al dr. Maurizio Sarlo (a dx.)
Segretario Generale del Coemm Internazionale





Nome

Email *

Messaggio *