sabato 20 dicembre 2014

Se il nemico è chi rovista nei cassonetti della spazzatura


A cura di nocensura.com 

Purtroppo c'è chi dentro i cassonetti ci rovista ogni giorno. A #Roma decine di "rovistatori" iniziano il "servizio" già di prima mattina, battendo palmo a palmo i cassonetti dei quartieri, prelevando qualsiasi cosa sia riciclabile, per venderla ai mercatini abusivi che ormai hanno invaso i quartieri della Capitale, comprese zone come San Giovanni...

Questi individui aprono i sacchetti, li svuotano, spesso sporcano tutto intorno al bidone, oltre al fatto che trasportano queste merci luride mediante passeggini o carrelli, con i quali salgono a bordo dei mezzi pubblici.

Ovviamente questo suscita la rabbia degli abitanti dei quartieri, rabbia che con il tempo e la reiterazione quotidiana di queste situazioni genera odio e intolleranza nei confronti dei "rovistatori".

Il blog "Roma fa Schifo", che raccoglie le segnalazioni dei cittadini, segnala spesso queste situazioni, e nei commenti degli utenti si leggono frasi impronunciabili. C'è chi, senza proferire parola, pubblica la foto del lanciafiamme, ottenendo persino numerosi "mi piace".

Le istituzioni sono assenti, a 360°, e come abbiamo avuto modo di constatare anche grazie all'inchiesta "Mafia Capitale" - anche se ciò era noto a tutti anche prima - i campi Rom e l'accoglienza dei migranti sono un BUSINESS dal quale ricavare il più possibile.

Lo stato corrisponde 35€ circa a chi garantisce vitto e alloggio ai richiedenti asilo; ma in alcuni casi i centri risparmiavano il più possibile sui pasti dei migranti, per aumentare il margine di profitto. Si parla di pasti da 50 centesimi anziché 2,50€ previsti.

I veri e UNICI responsabili delle situazioni in cui versa l'Italia, le nostre città, i nostri quartieri, sono governanti e amministratori locali.

Se non c'è sicurezza, dobbiamo ringraziare chi ha tagliato ferocemente i fondi alle forze di polizia (vedi i tagli di Tremonti durante il governo PDL-LEGA)

Dobbiamo ringraziare chi garantisce impunità a chi vive di espedienti e criminalità. Vedi la recente depenalizzazione di 112 reati, molti dei quali di allarme sociale (http://informatitalia.blogspot.com/2014/12/depenalizzati-112-reati-ecco-quali-e.html)

Se l'immigrazione in Italia genera grandissimi problemi - molti di più di quanti ne crea altrove in Europa, comprese zone che hanno una percentuale di stranieri TRIPLA rispetto al nostro paese - è grazie a chi governa e chi ha governato. La legge Bossi-Fini è stata un bluff, non ha risolto niente e anzi ha aggravato la situazione. Non dimentichiamo inoltre che proprio i governi PDL-Lega hanno FATTO SANATORIE conferendo il permesso di soggiorno ad oltre 1 milione di migranti, facendone entrare altre centinaia di migliaia mediante i "decreti flussi" ed i ricongiungimenti familiari.

Le destre che hanno governato hanno cavalcato i problemi senza risolverli, anzi più si acuivano e si acuiscono, e più che aumentano i loro consensi. Il disagio sociale permette loro di ottenere poltrone e potere, se questo venisse meno cesserebbero di esistere.

Ma molti italiani hanno già dimenticato il Trota, Belsito, la "badante" Rosy Mauro che era stata nominata addirittura Vice presidente del Senato, i diamanti, lo yacht extralusso e le DECINE DI MILIONI per cui sono indagati Bossi and family, per non parlare poi della pantomima dei ministeri al nord, che se non ci fosse costata MILIONI di euro l'avremmo presa a ridere, e del salvataggio grazie ai voti leghisti di "Nick o' merigano", Nicola Cosentino, che secondo la procura sarebbe l'esponente politico dei casalesi. E poi Maroni pontificava da "paladino antimafia"...

A proposito: anche la Lega finanziava i campi Rom: http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/POLITICA/grillo_lega_campi_nomadi_maroni_salvini_sgomberi/notizie/1060891.shtml

Campi che costano allo Stato e alle amministrazioni locali MOLTO DI PIU' di quanto gli costerebbe garantire una casa ad ogni famiglia. Stesso discorso per alcune strutture, dove ogni ospite costa 600€ al mese: una famiglia di 5 componenti costa 3.000€ al mese, quando con la metà potrebbe essergli garantita casa e sussidio. I campi Rom costano di più. Salvini parla di "sgombrarli", ma per mandarli dove? Che Onu e UE già oggi si lamentano per le condizioni in cui vengono fatti vivere? Solo PROPAGANDA.


Staff nocensura.com 

Leggi anche: "I senzatetto sono un problema SOCIALE, non di degrado!"



Nome

Email *

Messaggio *