giovedì 25 dicembre 2014

La "guerra tra poveri" sta entrando sempre più nel vivo



A cura di A.R. per nocensura.com

Sono stato inserito in un numeroso gruppo FB dedicato agli stranieri; una sorta di "sfogatoio" dove postare crimini, notizie sull'immigrazione, sull'accoglienza etc. e fare la gara al commento più forcaiolo.
Non mi sono cancellato, per la curiosità di leggere post e commenti.

Per una parte sempre più consistente di persone, gli stranieri ormai incarnano la causa di tutti i mali. Certo, l'immigrazione selvaggia è un costo e un problema, così come lo è lo stato di impunità generale (vedi anche recenti depenalizzazioni) ma la responsabilità non può che essere di chi GOVERNA, amministra, gestisce...

Nell'ultimo anno il "sistema" ha aumentato enormemente i flussi migratori, agevolandoli con l'operazione "mare nostrum", con la quale è stato stabilito il record assoluto di ingressi, nonché di MORTI IN MARE: 3.000 in un solo anno! (vedi: http://www.nocensura.com/2014/09/chi-ha-voluto-mare-nostrum-ha-sulla.html) e meno male che l'operazione sarebbe servita per salvare vite!

Lo stesso "sistema" ha intensificato anche la PROPAGANDA mediatica anti-immigrati, dando a certi "agitatori sociali" uno spazio televisivo e giornalistico senza precedenti. Propaganda a base di slogan "alla pancia" della gente, spesso al di fuori di ogni logica razionale. Per di più pronunciata da partiti che hanno governato LUSTRI !!! Con i risultati che sono davanti agli occhi di tutti.

Di seguito riporto il post che ho pubblicato sul gruppo in questione. (Per la precisione, il testo ha subito lievi modifiche)

-
Innanzitutto, auguri a tutti, Buon Natale!
qualcuno mi ha inserito in questo animatissimo gruppo, e via via mi passano i post nella home... leggo spesso commenti esasperati, ed è comprensibile visto come vanno le cose in qst pianeta...

Però ricordiamoci SEMPRE che i responsabili di TUTTI i problemi sono loro... i politici, SERVI dei banchieri, camerieri delle multinazionali, scendiletto delle lobby... hanno SVENDUTO il paese per coltivare i loro interessi, si sono arricchiti, hanno sistemato parenti e amici e continuano interperriti a malgovernare tra lussi e privilegi mentre il paese affonda. 

Se c'è impunità dilagante, è merito loro... che anziché tamponare il degrado ed i reati di allarme sociale, in costante aumento, li hanno depenalizzati... siamo all'assurdo più TOTALE, ed è EVIDENTE che c'è la precisa volontà politica di alimentare tensioni sociali... non a caso i media danno grande spazio agli agitatori, a coloro che puntano il dito sullo straniero per pura propaganda.

La Lega Nord ha governato per LUSTRI... LUSTRI! Ha espresso fino a 4 ministri contemporaneamente, tra cui quello dell'Interno. Mentre parlavano di "sicurezza" tremonti ha falcidiato i fondi per le forze dell'ordine, chiuso presidi sul territorio, anche il "poliziotto di quartiere" si è rivelato una bufala propagandistica che fa il paio con la saga dei ministeri al nord, ci sarebbe da sbellicarsi dalle risate se non ci fossero costati milioni. 

Durante i governi pdl-lega sono stati "sanati" 1 milione di clandestini e altre centinaia di migliaia all'anno sono entrati grazie ai "decreti flussi" ed i ricongiungimenti. LA SITUAZIONE è SOLO PEGGIORATA, COSTANTEMENTE.

Come possa tanta gente ostinarsi a credere a certi slogan, è per me incomprensibile.

Salvini predica di chiudere i campi ROM; perfetto. Per mandarli dove? Questo non lo dice. Pensate che ONU e UE già ci hanno richiamato più volte per il "trattamento inumano" riservato ai Rom, qualcuno crede che sia possibile "sgombrarli" senza fornire loro alternative? Ovviamente in tal caso, risorgerebbe a 100 metri di distanza il giorno dopo.

La cosa SCANDALOSA semmai, sta nel fatto che i campi Rom ci costano cifre folli, stesso discorso per i "centri", dove gli ospiti costano allo stato 600€ al mese, e vivono in condizioni pessime, oltretutto.

Una famiglia di 5 persone - padre, madre, tre figli - costa 3000€ al mese, quando la metà di questi soldi sarebbe sufficiente per pagargli l'affitto di casa e dargli un sussidio temporaneo.


Foto da Corriere.it
MA COME SAPPIAMO TUTTI - ed è emerso nell'ambito di "mafia capitale" - l'accoglienza dei migranti, la gestione dei campi rom e simili, sono un GRANDE AFFARE per qualcuno...

SOLO UN INGENUO può pensare che certe cose accadessero solo a Roma... chissà quanti "Buzzi" ci sono in tutto lo stivale...



In un momento di profonda crisi come quello attuale, con MILIONI di persone che stentano a mangiare (e chi non ha niente per cui vivere e da perdere può diventare pericoloso...) i potenti canalizzano la rabbia popolare verso la "guerra tra poveri", i penultimi contro gli ultimi... SAREBBE UN GUAIO SE IL POPOLINO SFOGASSE LA RABBIA CONTRO I POTENTI... vi pare?

E così, gli abitanti di Tor Sapienza (giustamente esasperati da una situazione surreale) hanno "assaltato" il centro per immigrati, che ospitava dei minori non accompagnati, ragazzini di 15, 16 anni che sognano un futuro migliore a migliaia e migliaia di km dalla propria famiglia, con la quale parlano pochi minuti alla settimana, spendendo quei 2.50€ al giorno che spettano ai richiedenti asilo... (*)

Non sarebbe stato più appropriato se avessero manifestato il loro sdegno nei confronti degli artefici della situazione, nazionale e locale? Invece no, anzi molti politici dei partiti che hanno governato e quindi hanno delle responsabilità, hanno approfittato per cercare la "passarella" a Tor Sapienza, per cercare di farsi propaganda grazie ai riflettori nazionali accesi sul quartiere (già tornato nel dimenticatoio...)

(*) A proposito di sussidi: i migranti percepiscono 2.50€ al giorno, NIENTE A CHE VEDERE con i 35€ che vengono percepiti da chi gestisce il centro ed eroga vitto e alloggio. MA MOLTI CITTADINI, GRAZIE ALLA PROPAGANDA FALSA, SONO CONVINTI CHE I 35€ VADANO AI MIGRANTI... cosa falsa, funzionale solo a distogliere l'attenzione su chi lucra MILIONI e MILIONI all'anno.

Per lucrare al massimo è emerso che in alcuni centri agli ospiti veniva servito cibo pessimo, in modo da avere una percentuale di profitto più alta. Anziché costare 2.50€ un pasto, riuscivano a spenderne solo 0,50€. Altro che "solidarietà" e "accoglienza", altro che "generosità" ... solo business.

cari saluti






Nome

Email *

Messaggio *