domenica 12 ottobre 2014

14enne violentato con compressore: gli hanno asportato il colon

La manifestazione per esprimere solidarietà a Vincenzo e per chiedere giustizia
I medici hanno dovuto asportare il colon a Vincenzo, il ragazzino di 14 anni torturato barbaramente da tre 24enni all'autolavaggio, ma le sue condizioni sono migliorate. La prognosi resta riservata, ma è stato trasferito dalla terapia intensiva nel reparto di chirurgia dell’ospedale San Paolo.

Lo zio del ragazzo a chi gli chiede se il ragazzo abbia ricevuto visite in ospedale dai parenti degli aggressori, risponde: «non abbiamo visto nessuno, se fosse venuto qualcuno a sincerarsi di come stava, ci avrebbe fatto piacere ma da ieri non è venuto nessuno».

DOPOTUTTO IL LORO PARGOLETTO SCHERZAVA... DI COSA DOVREBBERO SCUSARSI? VERO? ERA SOLO UN GIOCO...

Come si evince chiaramente nell'intervista, i genitori dell'aguzzino si sono indignati per il fatto che loro figlio è stato definito un criminale, che con quell'inqualificabile gesto avrebbe potuto uccidere il ragazzo, che è apparso subito in gravi condizioni, tanto da rendere necessario un intervento di sette ore e l'asportazione del colon; ma loro - a giudicare dal video - non sembrano molto preoccupati per la sorte di Vincenzo

CI AUGURIAMO CHE LA MAGISTRATURA CONDANNI IN MODO ESEMPLARE QUESTO GRAVISSIMO GESTO DI BULLISMO CHE CONDIZIONERA' PER SEMPRE LA VITA A UN BAMBINO...


Staff nocensura.com

Vedi anche: 





Nome

Email *

Messaggio *