lunedì 11 agosto 2014

Moody's bastona Renzi, l'OCSE gli strizza l'occhiolino

Infografica di Wired: mentre gli altri paesi del G7 tornano a crescere, l'Italia continua a sprofondare..

MOODY'S BASTONA RENZI: "Mentre tutta l'Europa torna a crescere, l'Italia continua a peggiorare" Invece l'OCSE si esprime favorevolmente: cosa che dimostra quanto queste "rilevazioni" siano interpretabili a comodo loro...

La "bocciatura" di Moody's potete leggerla QUI sul sito ANSA;

La "promozione" dell'OCSE potete leggerla QUA su TGcom
Come mai questa differenza? Evidentemente 
Moody's - agenzia di rating, società privata, legata a doppio filo con  i poteri forti finanziari - ha voluto esercitare pressione su Renzi per spingerlo a fare le riforme che LORO vogliono; mentre l'OCSE ha strizzato l'occhiolino a Renzi, e lo aiutano a non perdere consensi... cosa probabile visto che in quasi 5 mesi, è riuscito solo a distruggere il Senato e ha aumentato le tasse, senza fare niente di positivo: e quando riaprirà il parlamento, inizieranno a discutere di legge elettorale, perdendo un altro mesetto...

LE ACCUSE DI MOODY'S:

"Lentezza nel fare le riforme" (ma come... ma se ha fatto "una riforma al mese"... #MoodysStaiSereno...)

"La popolarità del governo non si è ancora tradotta in azione politica" (sembra quasi una presa per i fondelli agli italiani...)

"servono riforme più ampie" (e quelle che loro chiamano "riforme" non presagiscono niente di buono per i cittadini...)

"Le pressioni politiche permanenti rendono difficile ridurre la spesa" - QUESTA è L'UNICA COSA GIUSTA CHE HANNO DETTO...

Gli italiani non devono subire "solo" gli interessi dell'Europa, della BCE, delle banche, delle grandi corporation, etc: ma anche quelli di numerose CASTE "NAZIONALI", potentati italiani che da sempre condizionano la vita politica del paese, finanziano i partiti ed i politici, ne favoriscono l'ascesa e questi tutelano i loro interessi... PENSATE CHE LA FAMOSA "LETTERA DELLA BCE" CHE MONTI AVREBBE DOVUTO SEGUIRE QUANDO FU MESSO AL GOVERNO, PREVEDEVA ANCHE LIBERALIZZAZIONI E ALTRE RIFORME CHE POTEVANO ESSERE POSITIVE. Intendiamoci: le riforme proposte nella famigerata "lettera della BCE" non era certo positiva per gli italiani, ma oltre a bastonare i cittadini, prevedeva anche di toccare certe "caste";

MA PD-PDL-CENTRO IMPEDIRONO A MONTI DI FARE QUESTE RIFORME, TUTELARONO GLI INTERESSI DELLE PROPRIE LOBBY AMICHE, E MR BILDERBERG MISE LE MANI SOLO NELLE TASCHE DEL "CETO MEDIO - MEDIO BASSO", mandando in rovina moltissimi italiani e provocando la chiusura di centinaia di migliaia di aziende...


Staff nocensura.com


Nome

Email *

Messaggio *