sabato 31 maggio 2014

Putin sta progettando di rilasciare prove che dimostrano come l’11 settembre sia stato un lavoro interno


Mentre le tensioni tra Stati Uniti e Russia rimangono ad un livello elevato paragonabile solo a quello della guerra fredda, sembra che Putin ne ha avuto abbastanza dei capricci di Obama. Diversi analisti hanno recentemente ipotizzato che, per mettere Obama al suo posto, una volta per tutte, Putin si è organizzato per rilasciare le prove (ad esempio immagini satellitari) nella sua posizione che riveleranno che gli attacchi terroristici dell’11 Settembre sono un lavoro interno.
Questi cosiddetti “lavori interni” sono meglio conosciuti come attacchi falsa bandiera sono attacchi appositamente e strategicamente progettati in modo tale da ingannare il pubblico e costringerlo a pensare qualcosa che non è vero. In altre parole, i funzionari americani avrebbero progettato di eseguire un attacco contro l’America e la sua gente per farlo apparire come se una certa entità nemica avesse effettuato l’atrocità.
11 Settembre
Questo è solo il caso in cui l’America ha dimostrato interesse nella patria del gruppo attribuito. Come molti hanno spiegato in precedenza, da entrambi i lati gli Stati Uniti avevano un interesse pesante sul petrolio e si pensa quello sia stato il motivo per presunti attacchi sotto falsa bandiera.

Diversi casi documentati sono stati esposti mostrando che questo non sarebbe nulla di nuovo nel regno militare dell’America nel perseguimento di interessi egoistici. Stando così le cose, sembra come se il resto del mondo sta diventando stanco dell’impatto che America sta avendo e del modo in cui svolge la sua agenda .
2014.05.20-mrconservative-537b750da4264-500x333Nel tentativo di esporre il governo per quello che sta facendo – di uccidere gli americani nel tentativo di invadere altrove e poi uccidendo cittadini ovunque si trovino – alcuni hanno minacciato di far trapelare dettagli militari per esporre le atrocità americane. La più recente speculazione è caduta su Putin secondo quello che ha detto di avere alcune immagini satellitari che dimostrano, senza ombra di dubbio, che l’America è stata complice di un attacco a falsa bandiera.
Presumibilmente dimostrando che gli attacchi dell’11 Settembre sono stati eseguiti da funzionari americani – bene, si possono immaginare le ripercussioni. Tutta la fede e fiducia nel governo sarebbe disintegrata, tumulti scoppierebbero per le strade e, forse, avrebbe inizio una rivolta civile.
Detto questo, immaginate come verrebbe vista l’America sulla scena mondiale. Un facile bersaglio per gli estremisti islamici o forse un cambio di gestione da parte di una superpotenza concorrente straniera? Anche se questi scenari possono essere temporanei, potete immaginare come altre forze potrebbero facilmente approfittare di una tale situazione.
Cosa ne pensate voi ragazzi – potrebbe Putin avere tali prove in suo possesso? Potrebbe essere questo il motivo per cui Obama ci è andato così morbido con Putin per tutto il mese passato – forse è stato ricattato? Fateci sapere cosa ne pensate di questo in un commento qui sotto.


Fonte: Tellmenow.com
Tratto da: ununiverso.altervista.org
 

Marco Ranzani ha detto...

Leggete il libro ZERO di Giuglietto Chiesa, troverete tutti i documenti .

ivan ha detto...

il film documento 11 settembre ne è un esempio

Gerardo ha detto...

Per un certo periodo girava sul web un documentario che affermava e dimostrava la messa in scena dell'attacco alle torri gemelle.
Quindi, a mio avvios, non stò leggendo nulla di nuovo.
Gli americani non dovrebbero intromettersi nelle vicende interne di una nazione..... Vabbè ma si sà, se non c'era utile in quel paese, i mericani se ne sarebbero fregati. I dati del referendum parlano chiaro, quindi cosa vogliono dal popolo Ucraino e da Putin?????
Ringraziamo il cielo se esistono ancora nazioni che tengono testa ai mericani!!

Irina ha detto...

io l'ho sempre pensato questo...da quell giorno, di 11.09.01...ero in Italia allora...dei veri terroristi avrebbero fatto in tal modo di amazzare piu persone possibile, non all inizio orario di lavoro, cosi comm'e succeso in quell giorno

Unknown ha detto...

la mia opinione non conta nulla ma ero e sono fermamente convinto sin dalla prima ora che era un attentato costruito in casa...e non sarebbe la prima volta!

nerone ha detto...

per me i veri responsabili sono gli americani ,le loggie massoniche bilderberg i veri artefici dei complotti, ma i mandanti sono gli ebrei al potere in america ,costruendo dei veri intrallazzi con i servizi segreti ,..... togli gli ebrei potenti americani ,nascerà un mondo nuovo, diverso, sostenibile e più umano . bisogna togliere il valore al denaro,hai sconfitto gli ebrei !!!

Danilo Torresan ha detto...

io mi sono documentato e credo proprio che gli usa abbiano contribuito al crollo del wtc per poter dichiarare per rappresaglia guerra al mondo per il petrolio e se torniamo indietro nel tempo della guerra fredda con cuba gli usa volevano far precipitare due aerei sulle citta' americane con le insegne cubane per poter invadere cuba!!!!questa è storia informatevi bene

goslow handeye ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=fxgQjtwvAMI&feature=youtube_gdata_player
meglio tardi che mai!
nessuno ha mai creduto alla versione ufficiale dei fatti tranne chi continua a dormire.

francescodel51 ha detto...

Va bene essere antiamericani...
Va bene essere filorussi...
Ma solo pensare queste cose è ridicolo!
Va bene che Putin sia tra i candidati del premio nobel per la "Pace" ma, secondo voi, se avesse avuto una sola briciola di prova non l'avrebbe già tirata fuori?
Putin è quello che sta diffondendo parti di video di azioni militari americane di tre, quattro anni fa spacciandole per attuali in Ucraina...
Ed è stato ampiamente smentito dall'evidenza documentale!
Putin è stato (e sempre resterà) uno del KgB!

Nome

Email *

Messaggio *