lunedì 7 aprile 2014

L'ultima bufala di Renzi: taglia gli ambasciatori... che non ci sono!


Dopo la bufala della vendita delle auto blu, e quella dell'abolizione delle province, ora Renzi bluffa circa la chiusura di ambasciate... che non esistono!

In Mauritania infatti c'è solo un console, mentre in Islanda e in Repubblica Dominicana c'è solo un incaricato d'affari. E' quanto rivela il quotidiano Libero, (leggi l'articolo) che "sbufala" l'ultima trovata del rottamatore (dell'Italia) che sta rastrellando i soldi necessari per l'aumento di stipendio che ha promesso nelle tasche delle famiglie più indigenti, il tutto senza perdere un voto, visto che la maggioranza degli italiani non sono a conoscenza delle sue malefatte.

Come scrive il quotidiano Libero: "A parole è bravo, bravissimo. E per ora, la tattica funziona, coi sondaggi suoi e del Pd che volano in attesa della tornata elettorale del 25 maggio per europee ed amministrative."
  
L'operato di questo governo, assolutamente più spudorato dei precedenti, fa tornare alla mente la celebre frase di Abramo Lincoln: "Potete ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo, ma non potete ingannare tutti per tutto il tempo". 



Ma Lincoln (nato il 12 febbraio 1809 e morto il 15 aprile 1865) non aveva messo in conto, evidentemente, l'avvento della più potente arma mai inventata: la televisione...


Alessandro Raffa per nocensura.com

Nome

Email *

Messaggio *