domenica 23 marzo 2014

ALLA CORTESE ATTENZIONE DI BLOGGER, ASSOCIAZIONI, GESTORI DI PAGINE

*** ALLA CORTESE ATTENZIONE DEI BLOGGER E DI CHI GESTISCE PAGINE FACEBOOK ***

Abbiamo redatto un appello a sostegno della Procura di Trani, che ha aperto un'inchiesta sul "vaccino trivalente"; inchiesta che andrebbe estesa, ma visto lo strapotere delle lobby big pharma, il compito della procura è arduo.

Vedi l'appello: http://www.nocensura.com/2014/03/sosteniamo-la-procura-di-trani-che.html

La procura di Trani tra l'altro è la stessa che ha aperto l'inchiesta sulle agenzie di rating... una procura CORAGGIOSA che va sostenuta senza indugio!

Stiamo cercando di coinvolgere altri blog e pagine Facebook, interessati a sottoscrivere l'appello; per ora oltre a Nocensura.com hanno aderito Informatitalia e Frontediliberazionedaibanchieri.it - e stiamo aspettando la risposta da numerosi altri blog e pagine.

In seguito tutti insieme valuteremo se dare vita ad altre iniziative, come una petizione oppure l'invito a scrivere email ai media, o alla Procura, o altro.

Se gestite blog o pagine e vi interessa sottoscrivere l'appello, pubblicatelo sul Vs blog, anche integrandolo con Vs considerazioni e link, specificate che sostenete l'iniziativa  e comunicatecelo tramite email (redazione @ nocensura.com) o un messaggio FB al mio profilo (http://www.facebook.com/alessandro.raffa) e vi inseriremo nell'elenco dei sottoscrittori, indicando il Link al Vs articolo inoltre pubblicate l'articolo, integrandolo con vs osservazioni o link, e specificate di averlo sottoscritto.

Coinvolgete se possibile altri blog, pagine e/o associazioni se possibile, cerchiamo di fare "fronte comune", sostenere la Procura è importante, sicuramente subiranno forti pressioni ... le lobby sono intoccabili!

Anche se non possedete blog-pagine, se volete aiutare, contattate i blog che conoscete e invitateli a sostenere l'iniziativa! Inviate loro questo appello!

CONFIDIAMO CHE QUESTO APPELLO NON CADA NEL VUOTO, VISTA L'IMPORTANZA CRUCIALE DELLA QUESTIONE; andate a vedere i dati relativi all'AUMENTO DI INCIDENZA DI CASI DI AUTISMO:

"Parlare di autismo in questi primi anni del terzo millennio, è parlare di un’epidemia. (...) Se fino agli anni ottanta si contavano 3-5 casi su 10.000, oggi si può affermare che un bambino su 155 nati, sviluppa sintomi rientranti nello spettro autistico..."

LEGGI TUTTO: http://www.genitoricontroautismo.org/index.php?option=com_content&task=view&id=962&Itemid=93&lang=it_IT OPPURE leggete questo: AUMENTO del 276 % dell'Autismo negli USA per i Vaccini ! http://www.mednat.org/vaccini/autismo%20276.htm - su google trovate numerose fonti: https://www.google.it/#q=aumento+incidenza+autismo

Aumento casi di autismo...

CI AUGURIAMO CHE DA PARTE DEI BLOGGER NON CI SIA INDIFFERENZA AD UNA QUESTIONE COSì GRAVE E CHE RIGUARDA DA VICINO *TUTTI*...
cordiali saluti a tutti

Alessandro Raffa, di Nocensura.com

Vedi l'appello: http://www.nocensura.com/2014/03/sosteniamo-la-procura-di-trani-che.html



gocrigo ha detto...

Dovrebbe SUBITO diventare un interrogazione/inchiesta Parlamentare...ma forse, è meglio di No!

Massimo sostegno!

Massimo Diana ha detto...

Sono il padre di un bambino con diabete mellito tipo I, non abbiamo avuto in famiglia ne da parte mia ne da parte di mia moglie nessun caso di diabete tipo I fino a tre generazioni precedenti. Non so con sicurezza se effettivamente i vaccini sono la causa (difterite o trivalente) sono la causa dell'insorgenza della malattia di mio figlio, ma visti i casi in aumento di autismo e di diabete mellito tipo I nei bambini, visti i continui occultamenti di scoperta quali il lettore infrarosso della glicemia (senza la puntura digitale) già dal 2007 e chissa' per quale motivo non uscito più in commercio, visto il continuo interesse delle case farmaceutiche a curare e a non far guarire i pazienti, visto la ricerca in fase di sperimentazione su bambini di un vaccino che se somministrati nei tre anni dell'insorgenza del diabete tipo I si evidenzia una regressione della malattia. Sono portato alla convinzione che le case farmaceutiche ed i loro prodotti devono essere supervisionati da esperti che si mostrino incorruttibili di fronte a questi crimini che quasi ricordano quelli dei nazisti con gli ebrei. Cio mi porta alla convinzione che come un vaccino possa indurre alla guarigione così un vaccino volutamente strutturato, può portare ad una malattia che rappresenta fonte di guadagno da bestie sataniste senza scrupoli.

Nome

Email *

Messaggio *