martedì 25 febbraio 2014

ALLUCINANTE: i ribelli (neonazi) ucraini saranno arruolati in Eurogendfor!

Tymoshenko: Tymoshenko in Germania
A cura dello staff di nocensura.com

Che tra i rivoltosi ucraini armati manovrati dai poteri forti occidentali ci fossero gruppi neonazisti è noto; (vedi foto di seguito) hanno combattuto per destituire il governo ucraino, pagando con diversi morti il combattimento. 


Ora che hanno vinto, esigono "la loro parte"; e se per i leader si prospettano incarichi rilevanti nel nuovo governo, la "truppa" - quella che è scesa in piazza armata di fucili e pistole, coordinata come paramilitari - sarà arruolata nelle file della super-polizia sovranazionale Eurogendfor:

Ho appreso la notizia dal sito m5s.biz che è stata la prima fonte a riportare l'incredibile notizia:

Ecco il testo pubblicato:
Tymoshenko in Germania per siglare un accordo che risolva il problema del riciclo dei nazisti artefici degli scontri violenti ed incendiari a Kiev, ora senza impiego: Verranno tutti arruolati a tempo indeterminato, nella nuova forza di polizia europea Eurogendfor. Questo è il premio offerto dai tedeschi per aver adempito con onore ad un disegno di ingerenza verso un Paese che verrà immediatamente egemonizzato dalle lobby bancarie che agiranno con il classico schema del debito pubblico per mettere ed indebitare in eterno una nazione togliendogli sovranità. 


Sinceramente, all'inizio non ci volevo credere: speravo si trattasse di una "bufala", anche perché effettuando ricerce su google (non solo in italiano) non ho trovato alcun risultato che potesse confermare questa indiscrezione.

Ho pertanto chiesto lumi ad una cittadina ucraina che ha segnalato la notizia sul gruppo FB di nocensura.com, la quale mi ha messo in contatto con fonti ucraine e italiani che vivono nell'est, che hanno confermato la vericidità della notizia, dibattuta anche in questo gruppo.

La notizia, pur non riportata da media ufficiali, proviene proprio dagli ambienti dei combattenti ucraini che hanno messo a ferro e fuoco la città, per far cadere il governo ed entrare in Europa; combattenti paramilitari nelle cui fila ci sono molti personaggi violenti provenienti dal mondo dell'estremismo di destra ucraino, che in queste ore stanno festeggiando l'accordo siglato e il nuovo lavoro che hanno ottenuto!

La notizia può sembrare allucinante agli occhi di un cittadino, e anzi è allucinante a tutti gli effetti: ma non è un elemento di novità. Anche in Iraq, Afghanistan, Libia, Egitto etc. i combattenti ed i mercenari che hanno contribuito a destituire i governi sono stati inseriti nei ranghi della Polizia e dell'esercito: la novità è che questi saranno accorpati in Eurogendfor, la polizia sovranazionale istituita con il Trattato di Velsen per gestire eventuali sommosse nel territorio europeo. 

Un corpo di polizia che opera al di sopra delle leggi e di ogni regola democratica, che non risponde ai governi nazionali bensì alla NATO (quindi agli USA, nonostante operi in UE) che sarà impiegato per reprimere le sommosse che inevitabilmente si verranno a creare con l'aggravarsi delle politiche di austerity portate avanti in questi anni, che hanno condotto alla fame buona parte della cittadinanza.

Evidentemente gli eurocrati ritengono che i rivoltosi neonazisti ucraini, che hanno combattuto nelle piazze dimostrando sprezzo del pericolo e grande propensione alla violenza (Hanno persino crocifisso delle aquile come gesto dimostrativo contro le forze speciali che hanno fronteggiato durante la guerriglia e che hanno l'aquila come simbolo) siano ideali membri della polizia europea, che potremo veder impiegati in Italia come in Grecia, Spagna, Olanda e in tutte le nazioni europee. Quelle che hanno ratificato il Trattato di Velsen, e non solo. (Possono intervenire ovunque, nell'ambito della NATO)


Seguiranno aggiornamenti; ci auguriamo che la notizia sia smentita - ma che sia smentita veramente, e non di facciata, per placare gli animi - ma temiamo che non sia così...

Staff Nocensura.com
 

eius ha detto...

Veramente Ue e Usa sono in lite coi russi su gay e altro. Piuttosto é Putin icona dei reazionari.....

Nome

Email *

Messaggio *