giovedì 23 gennaio 2014

Lega Nord, Borghezio: "inevitabile deriva basca" - Cosa significa?

L'eurodeputato leghista Borghezio ieri ha divulgato un comunicato stampa dove dichiara che "se la Lega Nord sarà fuori dal parlamento, sarà inevitabile una 'deriva basca' dell'indipendentismo del nord"

Premesso che riteniamo ANTIDEMOCRATICA la soglia di sbarramento, che non dovrebbe essere innalzata (per rendere la vita impossibile ai nuovi movimenti e costringerli a trattare con PD/PDL in quanto al di fuori della coalizione è necessario, addirittura l'8%) ma eliminata o quantomeno ridotta all'1-2% per permettere anche alle minoranze di eleggere una rappresentanza - anche perché più movimenti di opposizione ci sono, e maggiore è la qualità del DIBATTITO e del CONFRONTO DEMOCRATICO, quello che loro intendono stroncare, riteniamo INACCETTABILE una presa di posizione di questo tipo, e crediamo che siano DOVEROSI dei chiarimenti:

Cosa significa "deriva basca" ?
Cosa intende dire Borghezio con le sue esternazioni? 
Dobbiamo interpretare il suo messaggio quale una minaccia di deriva terroristica?
Alla luce del fatto che nella regione basca gli indipendisti per molti anni hanno fatto ricorso alla lotta armata e al terrorismo, che nell'arco di oltre 30 anni ha provocato più di 800 morti (per maggiori info sul terrorismo degli indipendentisti baschi dell'ETA, leggi qui e qui

Pertanto crediamo che le esternazioni di Mario Borghezio meritino di essere chiarite

Staff nocensura.com

Di seguito il comunicato stampa di Borghezio:
LEGGE ELETTORALE

BORGHEZIO : LEGA FUORI DAL PARLAMENTO...DOBBIAMO FARE COME I BASCHI?

Se da Roma ladrona ci vogliono fuori dal Parlamento, si sappiano regolare: sarà inevitabile una 'deriva basca' dell'indipendentismo del Nord.

Cova del fuoco sotto la cenere che al Nord, fino ad ora grazie ad una Lega legalitaria e fin troppo disponibile alla collaborazione per le riforme, ha coperto e sostanzialmente impedito alla sacrosanta rabbia della nostra gente, spolpata dalle tasse e impoverita dal malgoverno, di esplodere.

Sappia quindi il padrone coloniale romano che, se questa legge-truffa priverà il Nord di una sua rappresentanza al Parlamento, qualcosa esploderà. E non sarebbero forconi...


On. Mario Borghezio
Deputato Lega Nord al P.E.
Bruxelles, 23.01.2014


Nome

Email *

Messaggio *