giovedì 14 novembre 2013

Con un farmaco si potranno eliminare postumi sbornia

Come sigarette elettriche per combattere il fumo. Effetto immediato sul cervello: consente anche di mettersi alla guida da ubriachi.
 
Alcuni scienziati stanno per creare un nuovo farmaco, in grado di diminuire drasticamente i rischi e gli effetti negativi causati dall'alcool. 

Agendo sui neurotrasmettitori del cervello con effetto immediato consiterebbe persino a chi assumesse la sostanza dopo aver alzato il gomito di mettersi alla guida di un'auto, senza sentire i postumi della sbornia.

A capo di questo progetto vi è il professor David Nutt, che ha dichiarato all'Independent che gli effetti di questo farmaco sono come quelli che la sigaretta elettronica ha nel caso del fumo.

Colpendo direttamente i neurotrasmettitori nel cervello riesce a dare delle sensazioni di piacere e di disinibizione, ma può anche agire immediatamente portando la gente a non sentire gli effetti dell'alcool. Nell'assurdo quindi si potrebbe anche tornare alla guida di una macchina o andare a lavorare.

David Nutt è uno dei principali neuropsicofarmacologisti inglesi e si è detto certo che questa scoperta potrebbe aprire orizzonti inesplorati. È però rimasto sorpreso dal fatto che nessuno nel settore delle bevande sia disposto a finanziare lo sviluppo del farmaco.

Il professore ha dichiarato: "Penso che questo farmaco potrebbe cambiare molte cose, proprio come la sigaretta elettronica sta rivoluzionando il mondo del fumo. Trovo strano che fino ad oggi nessuno ci abbia mai pensato".

Ha inoltre fatto notare come il 10% dei bevitori solitamente diventano dipendenti e che i tossicodipendenti rappresentano la maggior parte del milione e mezzo di persone uccise ogni anno dall'alcool: "Credo sia giunto il momento di fare qualcosa a riguardo".



Fonte: http://www.wallstreetitalia.com/article/1642329/con-un-farmaco-si-potranno-eliminare-postumi-sbornia.aspx

Nome

Email *

Messaggio *