lunedì 11 novembre 2013

9 Dicembre 2013: Lettera aperta agli organizzatori dell'iniziativa


LETTERA APERTA alla cortese attenzione dei coordinatori dei movimenti che hanno aderito all'iniziativa del 9 Dicembre prossimo (questa http://on.fb.me/1gDlpsK)
-
Cari coordinatori,

Con la presente vi rivolgo una proposta a nome del gruppo di Nocensura.com, che sostiene la Vostra iniziativa. Ve la rivolgo pubblicamente in modo che tutti i cittadini abbiano la possibilità di esprimere il proprio pensiero in merito.

Il 9 Dicembre è prevista una grande mobilitazione nazionale, alla quale hanno aderito e stanno aderendo movimenti, gruppi e numerosissimi cittadini di tutto il paese. Saranno organizzati presidi in tutto il territorio, con la mobilitazione di svariate centinaia, se non migliaia, di persone.

Quello che vi proponiamo è di APPROFITTARE DELL'EVENTO PER INFORMARE I CITTADINI CIRCA I MOTIVI DELL'INIZIATIVA E CIRCA LE REALI CAUSE DELLA CRISI, che ovviamente sono alla base dell'iniziativa, e che sono tutt'oggi ignorati da buona parte della cittadinanza, e in modo particolare da coloro che non si informano sul web, ma solo tramite i media di sistema.

Potremmo preparare un volantino da far distribuire a tutti i gruppi che si impegneranno nei presidi, per spiegare ai nostri concittadini che non ci sarà nessuna "crescita" o "ripresa", se non ci sarà una forte e determinata inversione di tendenza: bensì la crisi si aggraverà, anche a causa del fiscal compact che entrerà in vigore nel 2014.

Attualmente 500.000 persone soprav-vivono grazie agli assegni di cassa integrazione e di mobilità, mentre altri oltre 250.000 grazie all'assegno di disoccupazione; ammortizzatori sociali destinati a finire dopo un periodo in genere di 12-24 mesi, oltre al fatto che presto entrerà in vigore la riforma Fornero che li limiterà fortemente. Centinaia di migliaia di famiglie alle quali verrà a mancare una indispensabile fonte di sostentamento, in molti casi l'unico reddito, cosa che metterà in grave difficoltà queste famiglie, e che si ripercuoterà sui consumi facendo peggiorare una situazione che ha fatto chiudere 400.000 partite iva negli ultimi anni.

La causa di questa crisi è da ricercare, come sanno bene coloro che si informano andando oltre i media ufficiali, nella MANCANZA DI SOVRANITA' MONETARIA, che ci costringe a indebitarci con la BCE, banca privata, corrispondendo cifre ingentissime a titolo di interessi: cifre crescenti che hanno raggiunto la soglia degli 80-100 miliardi annui!

Dobbiamo spiegare ai cittadini la reale natura di questa Unione Europea e l'influenza che hanno su di essa gruppi massonico-lobbistici come BILDERBERG, TRILATERALE, ASPEN INSTITUTE, etc, ai quali appartengono tutti i principali esponenti dell'UE, dei governi e dei partiti dell'Eurozona e degli USA.

Volantini che illustrino inoltre ai cittadini i motivi che hanno portato all'organizzazione di questa iniziativa, chiamandoli a loro volta a sostenere l'iniziativa e partecipare attivamente.

So benissimo che i movimenti non dispongono di finanziamenti pubblici e che hanno risorse limitatissime frutto di auto-finanziamento, e per questo potremmo organizzare una raccolta fondi, impiegando quanto raccolto per la stampa dei volantini, che saranno stampati in base alla disponibilità raccolta. La gestione dell'operazione deve essere trasparente.

COSA NE PENSATE?
Chiudo, invitando tutti i cittadini a mettersi in contatto con i gruppi del proprio territorio: in attesa che siano organizzati gruppi specifici, potete chiedere lumi sulla bacheca dell'evento Facebook (https://www.facebook.com/events/176967699172312/?fref=ts) al quale vi suggerisco di aderire e invitare i Vostri contatti.


A NOME DELLO STAFF DI NOCENSURA.COM

Alessandro Raffa

Nome

Email *

Messaggio *