martedì 1 ottobre 2013

Nuovo record disoccupazione giovanile: 40,1%!

Si rinnova di mese in mese il record della disoccupazione giovanile: che ha superato quota 40,1%: mentre il governo non fa niente per migliorare la situazione, e anzi fa di tutto per aggravarla: come l'aumento dell'Iva al 22% con decorrenza 1 Ottobre 2013, che farà contrarre ulteriormente i consumi, e farà chiudere le aziende che già se la passavano male...

E' record per la disoccupazione giovanile in Italia: il tasso di disoccupati tra 15 e 24 anni balza al 40,1% ad agosto, in rialzo dello 0,4% mensile e del 5,5% su base annua. E' il dato più alto di sempre. Per la prima volta, viene superata la soglia del 40%. Lo rende noto oggi (1 ottobre) l'Istat.

La disoccupazione generale agosto sale al 12,2%, in rialzo di 0,1 punti percentuali su luglio e di 1,5 punti su base annua. E' stato eguagliato il massimo già raggiunto a maggio, il livello più alto dall'inizio sia delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, primo trimestre 1977. Lo riferisce sempre l'Istituto, specificando che si tratta di dati provvisori. 

Nello specifico, l'occupazione maschile diminuisce dello 0,4% in termini congiunturali e del 2,8% su base annua. L'occupazione femminile cresce dello 0,5% rispetto al mese precedente e dello 0,4% nei dodici mesi. Il tasso di occupazione maschile, pari al 64,7%, cala di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 1,9 punti su base annua. 

Il tasso di occupaizone femminile, pari al 47,1%, aumenta di 0,2 punti in termini congiunturali e di 0,3 punti percentuali rispetto a dodici mesi prima. Rispetto al mese precedente la disoccupazione cresce sia per la componente maschile (+1,7%) sia per quella femminile (+1,0%). 



Fonte: http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2013/10/1/37080-nuovo-record-disoccupazione-giovanile-401/

Nome

Email *

Messaggio *