sabato 12 ottobre 2013

Carceri: la situazione di emergenza? Precisa volontà politica!

Su Facebook l'immagine la trovi qui

L'EMERGENZA CARCERI? Una pacchia per la casta, che ha la possibilità di varare periodici provvedimenti di indulto/aministia e togliere le castagne dal fuoco a numerosi politici;

Anche questo indulto, come il precedente, salverà numerosi politici: Berlusconi ma non solo. Decine di deputati e centinaia di amministratori locali!

Le carceri sono sovraffollate perché c'è la PRECISA VOLONTA' POLITICA di farle essere tali: in quanto da nord a sud ci sono DECINE DI CARCERI NON UTILIZZATE!!!

Si parla di addirittura 38!: Vedi http://www.nocensura.com/2011/12/scandali-allitaliana-le-carceri.html

Strutture-fantasma di cui nessuno parla: i politici talvolta parlano di "costruire nuovi carceri" senza mai citare quelli esistenti e non utilizzati. Inoltre potrebbero essere facilmente riconvertite a carceri le numerose caserme dismesse con la fine della leva obbligatoria, che sono abbandonate al degrado; ne ha parlato il maresciallo Domenico Leggiero che abbiamo recentemente intervistato: http://youtu.be/Ih9dnBCFa1o

Questa situazione fa evidentemente comodo ai partiti; che non fanno niente per risolvere l'annosa questione, e se il primo indulto "salva-casta" votato anni fa poteva essere un caso, ora viene proprio da pensare che sia tutta una strategia, orchestrata sulla pelle dei detenuti, costretti a condizioni di carcerazione disumane.

I richiami e persino le condanne dell'Europa per la gravità della situazione carceraria sono stati ignorati in toto per anni, sia dalla maggioranza dei giornalisti che dalla politica, salvo poi svegliarsi improvvisamente il Presidente Napolitano, che ha chiesto al governo e al parlamento un celere intervento guarda caso proprio quando Berlusconi rischia di essere punito; un appello immediatamente accolto dal premier Letta...

Gli italiani ingoieranno anche questa, dopo aver incassato l'aumento dell'IVA, dopo aver assistito supinamente al nuovo sconto fatto alle lobby delle slot machine: che dei 98 miliardi di euro evasi probabilmente alla fine non pagheranno NIENTE.


Alessandro Raffa

Nome

Email *

Messaggio *