Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 9 settembre 2013
Libero di Domenica 8 Settembre 2013
 Questa la prima pagina di "Libero" di oggi, Domenica 8 Settembre: sopra il titolone su Berlusconi c'è un riquadro che parla di una INDAGINE PER USURA che riguarda illustri banchieri italiani; all'interno del quotidiano alla questione è dedicata un'intera pagina, con un ottimo articolo che parla di USURA conseguente ai tassi troppo alti praticati da diverse banche ai correntisti, ovvero l'ANATOCISMO, una illiceità bancaria che costituisce una PRASSI: è praticato su TUTTI gli 'affidamenti' (fidi) grazie alla TOTALE INDIFFERENZA dei politici e dei mass media... chiunque ha avuto un fido ha pagato indebitamente somme a titolo di "interessi sugli interessi", una pratica consueta mediante al quale le banche sottraggono ILLEGALMENTE forti somme a tutti coloro che accedono al credito. L'articolo in oggetto lo potete leggere qui sul sito di Libero.
 
COME MAI SOLO ORA 'LIBERO' SI OCCUPA DI USURA con un ampio articolo?!?
Un argomento che riguarda da vicino milioni di italiani, ed in particolare i piccoli-medi imprenditori, una categoria tipicamente vicina al centrodestra sicuramente ben rappresentata tra i lettori di Libero; se i mass media avessero veramente a cuore gli interessi dei cittadini, certamente non avrebbero taciuto dinnanzi ad uno scandalo di questa portata, visto che su tutti gli affidamenti (fidi) viene praticato sistamaticamente anatocismo, che consiste nel calcolo degli interessi su somme precedentemente addebitate come interessi (calcolano "gli interessi sugli interessi).

 
 Essendo il giorno precedente alla riunione della Giunta che deciderà le sorti di Berlusconi, viene da pensare che questo articolo possa rappresentare una sorta di 'monito' ai potentati, ben rappresentati dal centrosinistra, legato mani e piedi al potere bancario: "toccate Berlusconi e noi scoperchiamo il pentolone e facciamo l uce su questioni scomode..."


AGGIORNAMENTO - 12/09/2013


Oltre all'articolo sopracitato, a cui Libero ha dedicato la copertina (questo) a pagina 22 della stessa edizione (quella di Domenica 8 Settembre 2013) c'è un altro ampio servizio, a cui viene dedicata una pagina intera, sulle banche: "Le tre regole d'oro per farsi sentire dalla banca", che potete leggere qui.

Nell'edizione del 10 Settembre 2013 Libero ha ripreso l'argomento, intervistando l'uomo che ha fatto aprire l'inchiesta sopracitata - che coinvolge 29 banchieri - con una denuncia fatta dopo il suicidio del padre. L'articolo, di mezza pagina, firmato da Martino Cervo e intitolato "Così ho fatto indagare 29 banchieri", è pubblicato a pagina 19, con un piccolo riquadro sulla prima pagina.  

Stranamente l'articolo in oggetto sembra non essere disponibile sul sito di liberoquotidiano.it: cercando il titolo su Google o sul motore di ricerca interno del sito di Libero, non si trova: tuttavia lo potete leggere qui, sul sito pressdisplay che mette a disposizione l'articolo pubblicato da Libero. Viene da chiedersi come mai la redazione di Belpietro non abbia inserito sul sito l'articolo in oggetto: il sito tra l'altro ha moltissimi più lettori di quanti ne abbia la versione cartacea/Pdf. Se penso che non volessero "infierire troppo" sono in malafede?

  
Alessandro Raffa, portavoce di Nocensura.com


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi