Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura


Servono 1.000.000 di firme per mettere renzi e soci con le spalle al muro, con una legge di iniziativa popolare. Il comitato promotore ha raccolto 850.000 firme, tra web e dal vivo, i media non ne parlano e non ne parleranno, per evitare imbarazzi a Renzi, che sarebbe in difficoltà a dire NO alla cancellazione del vitalizio a corrotti, mafiosi e affini... vogliamo continuare a dire "tanto non cambia niente" - "tanto non serve a niente" o ci iniziamo a muovere per ottenere ciò che esigiamo? Una semplice firma conta più di quanto sembra. Grazie ai referendum non ci hanno imposto il nucleare, anche se c'è da dire che quello sull'acqua è stato disatteso... e più ne disattenderanno, più la gente aprirà gli occhi... calano i consensi e convincere la gente è sempre più difficile per loro... FIRMATE!!!
mercoledì 11 settembre 2013
poliziaUn topo morto negli alloggi del I° Reparto Mobile di Roma. Un poliziotto l’ha trovato vicino al suo letto appena sveglio e a denunciare l’accaduto, “di una gravità sbalorditiva”, è la Consap (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia).
Lo spiacevole ritrovamento non farebbe altro che confermare le condizioni di manutenzione pessima della caserma. “E’ molto sporca e il personale in servizio rischia di ammalarsi con infezioni di varia natura. E a tutto questo dobbiamo aggiungere le segnalazioni che arrivano dai colleghi per la presenza di tantissime zanzare che rendono l’ambiente di riposo invivibile. La sede del I° Reparto Mobile non è una “stalla” e occorrono interventi urgenti e specifici”.
E ancora “La CONSAP ha già evidenziato (con tanto di dichiarazioni rese a verbale) nei pregressi incontri che l’Ufficio 81/2008 interno non effettua monitoraggi frequenti con riscontro dello stato di efficienza, decoro e igiene degli ambienti di lavoro.
Dopo la questione del caldo eccessivo con la rottura degli impianti di condizionamento che si è sanata a seguito della nostra pronta segnalazione ai competenti uffici dipartimentali e che ha provocato l’utilizzo di tanti “quattrini” da parte dell’Amministrazione, ecco scoppiare la grana pulizia alloggi che risulta essere ancora più grave delle precedenti.
La CONSAP invita la Direzione del I° Reparto Mobile a eseguire tutte le procedure per ritrovare le condizioni igienico-sanitarie previste dalle vigenti normative e annuncia la predisposizione (qualora regni inerzia e pigrizia) di una visita ispettiva, ai sensi dell’art. 50 D.Lgs.Vo 81/2008, da parte del nostro sindacato”.
Fonte: romatoday.it

Fonte: http://www.imolaoggi.it/2013/09/11/roma-sporcizia-e-topi-morti-in-alloggi-della-mobile-il-i-reparto-sembra-una-stalla/

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi