Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 12 settembre 2013
be-e-scooter-di-canapa
Si chiama BE.E ed arriva da Amsterdam.
E’ lo scooter più ‘verde’ del mondo, realizzato in canapa. Un nuovo bio-scooter, amico della natura e dalle spiccate doti ‘cittadine’. Riuscirà a ‘fumarsi’ la concorrenza?
Nel corso di questa estate 2013 è stato presentato in Olanda questo interessante scooter elettrico chiamato Be.e che può a buon ragione considerarsi il ‘due ruote’ più ambientalista del pianeta: è infatti costruito con materiali organici. Si tratta di un progetto tutto olandese nato dalla collaborazione tra il neonato costruttore Van.Eko (dichiaratamente votato alla mobilità sostenibile), l’Univesità delle Scienze Applicate Inholland, l’agenzia di design Waarmakers di Amsterdam ed il produttore di materiali compositi NPSP, che insieme hanno dato vita a questo a questo piccolo scooter che al posto di plastica e acciaio utilizza materiali compositi rinforzati con fibre naturali (SNF) e bio-resine.
Il Be.e si avvale infatti di una monoscocca portante in Natural Fibre-Reinforced Composites (NFC), un materiale biocomposito che si propone come evoluzione in chiave ‘ambientalista’ della fibra di vetro ma utilizza le fibre naturali di canapa, lino e cellulosa sintetizzata. Per chi avesse dubbi sull’effettiva consistenza ed affidabilità di questo materiale, basti dire che i responsabili del progetto Be.e sono talmente sicuri della robustezza della loro moscocca NFC da offrirla con 4 anni di garanzia. Alla fine del ciclo di vita del veicolo, l’intera struttura potrà essere rilavorata ed immessa immediatamente in un nuovo ciclo produttivo.
Il Be.e è prodotto, sviluppato e testato ad Amsterdam, in Olanda (paese notoriamente esperto negli utilizzi ‘alternativi’ della canapa) e si propone come scooter leggero per l’utilizzo cittadino con alta affidabilità e poca manutenzione. Di certo non si può dire che brilli per bellezza, ma le dimensioni sono sicuramente contenute – 2200 mm in lunghezza, 850 mm in larghezza, 1450 mm di altezza incluso il parabrezza e un interasse di 1550 mm – mentre non è disprezzabile il peso in ordine di marcia (inclusi batteria e tutti i fluidi): 95 kg.
Il motore elettrico da 4 kW è alimentato da un pacchetto batteria da 48V/40Ah posizionato sotto la pedana, che garantisce circa 60 km di autonomia e dispone di un caricatore a corredo da 600W in grado di ricaricarla completamente nel giro di tre ore, per un totale di circa 2000 cicli garantiti. La velocità massima è di 55 km/h, settabile anche sui 45 e sui 25 km/h, mentre i freni idraulici a disco davanti e dietro sono forniti da Jjuan. Non mancano il vano per il casco (sotto la sella), le porte USB, il porta-smartphone e le frecce full-LED.


 

 

Articolo originale – motoblog.it

Fonte: http://www.toscanapa.com/scooter-in-canapa/

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi