martedì 11 giugno 2013

Il Nuovo Ordine Mondiale? Ce lo spiega Leo Zagami.

zagami

Tra le “grandi” interviste, le più singolari e interessanti (oserei dire esclusive) ricorderemo quella a questo personaggio. Buongiorno a Leo Zagami, antroposofista sui generis, scrittore, imprenditore. Con il dott. Zagami ci lega una lunga conoscenza in ambienti a noi similari, nonché alla frequentazione di gente del “bel mondo”, io un tempo, lui tutt’ora. Come si suol dire largo ai giovani!


Esimio Leo, ad oggi sei (ci diamo del tu) uno scrittore di successo. Qual’è il Paese in cui i tuoi libri hanno venduto un maggior numero di copie?
3Il Paese in cui i miei libri hanno venduto di più è senz’altro il Giappone forse perché è il primo che mi ha dato la possibilità di pubblicare il mio pensiero nell’ormai distante 2009 e quello con cui ho creato un maggiore rapporto di collaborazione a vari livelli, arrivando a creare successivamente un team italo-giapponese d’eccezione con il mio traduttore Haruhiko Yamanouchi, noto anche come Hal Yamanouchi (Tokyo, 20 aprile 1946) attore e doppiatore giapponese naturalizzato italiano che vive a Roma e con cui ho tradotto i miei ultimi tre libri per il Giappone tra cui il sesto che uscirà breve, un saggio dedicato al mondo sottile, a quello delle entità benevole ma ancora più spesso malvagie e manipolatrici, segue il mio 5° libro per il Giappone scritto insieme alla nota giornalista di origini imperiali Kaoru Nakamaru sul Vaticano che aveva predetto tra l’altro la crisi che ha poi portato alle dimissioni di Ratzinger nonostante la Chiesa non ami ammettere le sue malefatte. Hal è particolarmente attento alle tematiche spirituali dell’essere e alle teorie del complotto che riguardano il suo Paese che è stato la vittima sacrificale più evidente della Seconda Guerra Mondiale e del Nuovo Ordine Mondiale che si stava instaurando subito dopo. Hal Mi aiuta non solo con le traduzioni ma a trasporre il mio materiale e le mie ricerche seguendo una modalità più giapponese, il che aiuta ulteriormente l’apprezzamento dei miei lavori da parte del pubblico del Sol Levante. Yamanouchi è anche un attore piuttosto famoso a breve lo vedremo in Wolferine L’immortale.

Perché i tuoi libri hanno come unico tema il complotto?
I miei libri non hanno come unico tema il complotto, anzi hanno elementi più filosofici e profondi al proprio interno , ma in questo periodo del Kali Yuga l’Età Nera che andrà ancora avanti, purtroppo, questo è il tema del giorno a cui si da maggior risalto per ottenere un interesse maggiore. 2A volte la curiosità si accende nel lettore qualunque per via di un evento, o di una persona che per lo scrittore non deve necessariamente divenire il fine ultimo della propria pubblicazione, anzi questo è un mezzo per poi far progredire il lettore e fargli capire stati iniziatici e valori ben più profondi della critica che si vuole avanzare verso un sistema evidentemente corrotto. Noi per queste entità che ci guidano dal mondo invisibile serviamo a volte solo come “bestiame umano” per vampirizzare le nostre energie,1 le nostre gioie e i nostri dolori dalla “batteria umana” che pilotano da sempre usando mezzi noti solo ai grandi iniziati. Di questo bisogna rendersi conto per evolversi come razza oltre ogni complotto messo su da istituzioni di tipo religioso,politico o militare che fino ad adesso si dimostrano alla fin fine dei semplici burattini dei loro cosiddetti Maestri Invisibili. Quella “Gran Loggia Bianca” che li guida è in realtà un Gran Loggia Nera anzi nerissima il cui vertice non è in Tibet o in qualche montagna misteriosa ma è in Vaticano e in Israele dove L’Eggregora e da sempre di natura malvagia e corrotta cosi come lo era l’Impero Romano che si vuole emulare e con cui si scontra il Maestro dei Maestri Gesù.
Quali tipi di persone hai frequentato in passato? Quali sono quelle di cui bisogna avere più timore?
Ho frequentato uomini e donne di diversa estrazione, ho avuto la fortuna di frequentare dai più umili e poveri ai più esaltati e ricchi, dai più grandi criminali ai più grandi uomini di fede e cultura, nascere nobile ti facilità a non avere la necessità di provare chi sei e ti fornisce un lasciapassare ideale per frequentare tutte le classi sociali se hai un animo realmente nobile e non sei uno snob senza senso. 58962_444797835607010_370881897_nCerto capire il grande teatro della vita significa anche capire cosa è il bene e cosa è realmente il male, e di solito il male più grande non lo praticano gli stolti e gli ignoranti e i poverelli di strada che al massimo ti possono uccidere in un atto criminale dovuto dalla loro disperazione, ma bensì coloro che in posizioni privilegiate, con un animo calcolatore e senza scrupoli decidono la vita di milioni di persone. Questi sono i veri psicopatici che governano il mondo al giorno d’oggi, e questi sono coloro che vanno rimossi prima o poi costi quel che costi.
Il Nuovo Ordine Mondiale esiste veramente oppure è soltanto un’altra mania di cospirazionismo mediatico?
Il Nuovo Ordine Mondiale oggi è il risultato di una visione distorta della Spiritualità Occidentale in sposa a quella Orientale promossa in primis dalla Società Teosofica che giunge con la creazione delle Nazioni Unite alla sua fase finale e alla sua massima ipocrisia, ma che nasce da un piano millenario ben più complesso che origina con L’Editto di Milano (noto anche come Editto di Costantino, Editto di tolleranza o Rescritto di tolleranza) da cui nascerà il Nuovo Ordine Mondiale dell’asse Giudeo-Cristiano che si trasferirà poi nel Sacro Romano Impero e di li nel 1776 negli Stati Uniti d’America, mantenendo in gran segreto il piano originale grazie a società più o meno segrete create per questa missione. Tra queste quella degli illuminati fondata nello stesso anno in Germania da Adam Weishaupt che nonostante non abbia avuto una gran durata ispirò altri ordini e organizzazioni simili nei decenni e secoli successivi,cosi da continuare questa missione segreta trasmessa agli illuminati e agli alti gradi della Massoneria dalla Rosa+Croce ovvero l’instaurazione di un Nuovo Ordine Mondiale. Questo Ordine Mondiale avrà eventualmente una sola voce e un solo credo, quello dell’Anticristo almeno che un vero Messia non si faccia avanti, questo è il triste destino dell’umanità ovvero essere presi per il culo visto che il sistema iniziatico Occidentale è oramai collassato su se stesso, e in mano ai demoni del Kali Yuga.
Qualche “scoop” ?
Lo “scoop” è che esiste un accordo tra le gerarchie occulte dell’aldilà di tutte le religioni che si trovano in difficoltà nel canalizzare la fede degli uomini sempre più spenta e lontana dai fasti di un tempo, che non riesce più a fornire l’energia di un tempo, ricordiamoci che le gerarchie occulte si cibano di questa energia generata dalle batterie umane. Quindi l’ inesorabile ascesa di queste pseudo religioni New Age (altro termine coniato in seno alla Massoneria) segna l’inevitabile ascesa di falsi profeti e dell’Anticristo in persona se ne avrà la possibilità.La verità non è in esseri esterni pur luminosi e appetibili che i ciarlatani della New Age ci propinano ma dentro noi stessi, nella Vera Massoneria si trovano le risposte non nella pseudo Massoneria di stampo spiritualista come quella di Charles Leadbeater,un frammassone inglese con il dono della chiaroveggenza ,che presentò gli avatar tradizionali come “maestri” che si potevano contattare a piacimento. Questo atteggiamento triviale degenerò ben presto per lasciar spazio alle migliaia di channeler della New Age, dominati p presi per i fondelli dai demoni del Kali Yuga pronti a tutto per ottenere il lor piano mondialista di schiavitù della coscienza collettiva che inesorabilmente verrà sottomessa a questo imbroglione cosmico che a breve catalizzerà gli interessi del genere umano.
Il tuo nuovo libro di cosa parlerà?
I miei prossimi saggi che usciranno dopo l’estate hanno per tema GLI ILLUMINATI E LA MUSICA e sono dedicati al mondo della musica e del suono in relazione all’esoterismo, alle società segrete, al satanismo, al controllo mentale e alla propaganda del Nuovo Ordine Mondiale. Sarà un opera unica nel suo genere proposta in modo assolutamente inedito e non superficiale che vorrei giungesse al maggior numero di persone per renderle consapevoli del pericolo che corrono loro o i propri figli e probabilmente uscirà come trilogia visto l’immensa mole di materiale che stiamo mettendo insieme. Li sto scrivendo con la collega Enrica Perucchietti con cui ho già scritto un paio di libri e con cui mi trovo molto in sintonia, ma sto anche preparando il mio primo romanzo, si un thriller esoterico che nasconderà in forma di finzione alcune verità nascoste sul mondo delle sette e degli apparati cosiddetti deviati dell’ intelligence. ultimoLo sto scrivendo a quattro mani con un Fratello Massone di cui non divulgherò ancora il nome, ma che mi sta aiutando molto insegnandomi i trucchi del mestiere tipici di un romanziere che sono ben diversi da quelli di un saggista, aspettatevi quindi grandi cose anche da questo progetto e chi lo sa che non servi a risvegliare successivamente un maggior numero di persone che non leggono i libri di saggistica ma che forse lo faranno dopo essersi letti questo mio primo romanzo. Ad Maiora.
Grazie Leo per l’intervista e per il tempo concessomi.
Abbiamo ritenuto, come persone desiderose di apprendere, ovvero filomati, di farvi conoscere anche questa realtà, del vasto giro mediatico ormai da anni. Ognuno ne tragga liberamente le sue conseguenze e, forse, nuove prospettive di ricerca.
Pietro P. Della Torre.

Fonte: http://filomatinews.wordpress.com/2013/06/10/il-nuovo-ordine-mondiale-ce-lo-spiega-leo-zagami/

Nome

Email *

Messaggio *