mercoledì 12 giugno 2013

Bilderberg: ora che il Re è nudo fingono che sia tutto normale...


Il 12 Maggio sulla pagina Alessandro Raffa, portavoce di Nocensura.com scrivevo:

(...) Dei meeting Bilderberg probabilmente nei prossimi mesi sentiremo parlare più spesso: ormai "il Re è nudo" e cercare di nasconderle come hanno fatto anche con gli ultimi 2 incontri, tra cui quello di Roma[*] di cui non ha parlato nessuno, serve solo ad alimentare i sospetti e confermare che i "complottisti" hanno ragione; (...) Ora che i riflettori sono "ancora più puntati" non mi sorprenderei se i prossimi meeting avessero più risalto anche sui mass media: continuare a nascondersi sarebbe controproducente: e magari tireranno fuori anche un "ordine del giorno" (rigorosamente falso) per dare all'opinione pubblica (false) indicazioni sugli argomenti trattati...



[LEGGI TUTTO...]

COME PREVEDIBILE, IN OCCASIONE DI QUESTO MEETING OLTRE A PUBBLICARE L'ELENCO DEI PARTECIPANTI (cosa che fanno ormai da diversi anni) HANNO PERSINO RESO NOTO GLI ARGOMENTI CHE AVREBBERO AFFRONTATO (magari qualcuno gli crede pure) E HANNO MESSO A DISPOSIZIONE DEI MASS MEDIA UN UFFICIO STAMPA...

Anche se nei mass media 'mainstream' non ne hanno parlato granché: hanno parlato MOLTO DI PIU' della riunione in convento del governo Letta o dell'assemblea a porte chiuse dei deputati M5S...


Alessandro Raffa per nocensura.com

Circa il Bilderberg, sempre sulla pagina  Alessandro Raffa, portavoce di Nocensura.com leggi anche questa nota

Nome

Email *

Messaggio *