venerdì 5 aprile 2013

Terremoto magnitudo 6,2 tra Russia e Nord Corea: un test nucleare?

 Forti dubbi riguardo l’autenticità del sisma delle ore 15:00,  tra Russia e Nord Corea possibile test nucleare registrato dai sismografi di tutto il Mondo

Vi abbiamo riportato da diversi minuti la notizia relativa ad un forte terremoto, molto profondo, che ha colpito l’area a confine tra la Russia e la Corea del Nord. Negli ultimi istanti diverse agenzie, tra cui una fonte molto attendibile come Earthquake Report, stanno confermando che si è trattato di un test nucleare effettuato dall’esercito nord Coreano. Il formato d’onda del sismografo, sempre secondo ER, risulta molto diverso dai classici sismi che vengono registrati ogni giorno dalle strumentazioni dei vari istituti di sismologia.

La mappa che mette a confronto il sisma di oggi (sulla destra) con il tracciato relativo ad un test nucleare effettuato in Pakistan (sinistra) - fonte: Earthquake ReportImmagine che mette a confronto il sisma di oggi (sulla destra) con il tracciato relativo ad un test nucleare effettuato in Pakistan (sinistra) – fonte: Earthquake Report
Un’immagine che può rendere è quella a fianco, dove si evince la forma più appuntita dell’onda rispetto ad una classica scossa di terremoto registrata da un sismogramma. In passato vennero fatti altri test nucleari in diverse zone del Mondo ed anche in quel caso, sia l’ondulazione che il momento focale dei terremoti registrati erano completamente diversi rispetto ad un sisma normale. Urgono tuttavia conferme ufficiali in tal senso e da fonti maggiormente più autorevoli rispetto ad ER.

Fonte: centrometeoitaliano.it

Nome

Email *

Messaggio *