Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

lunedì 1 aprile 2013
Di Gianni Lannes

Il ragionier Beppe Grillo non risponde ai quesiti inviati a lui direttamente, postati anche sull'home page di questo blog dal 4 marzo 2013. La politica è la realizzazione del bene comune, non avanspettacolo per il proprio tornaconto. Le domande e la critica (costruttiva) sono il sale della democrazia. Ma uno così non vuota il sacco perché è manovrato dai poteri forti (internazionali).


INTERROGATIVI SENZA RISPOSTA DAL 4 MARZO 2013

Domande a Beppe Grillo

1) In quale consesso democratico lei è stato eletto Arbitro super partes del Movimento 5 Stelle e Garante d’Italia?

2) Qual è la sua posizione reale sul debito pubblico e sul signoraggio bancario?
 
3) Per quali ragioni nel 2008 ha incontrato segretamente l’ambasciatore USA, Ronald Spogli (emissario ufficiale di Bush junior) per discutere di programmi politici nello Stivale e non ha mai rivelato nulla all’opinione pubblica?
4) Lei ritiene che le centinaia di bombe nucleari di proprietà USA presenti illegalmente in Italia, in violazione del Trattato Internazionale di non proliferazione debbano essere immediatamente allontanate dal suolo nazionale per restituire sovranità territoriale al nostro Paese ed eliminare un pericolo per milioni di persone?

5) Cosa ci fa sul suo pianoforte, nel sontuoso salone della villa di Sant’Ilario (che vanta un mastodontico abuso edilizio sanato), una fotografia che la ritrae avvinghiata al presidente degli Stati Uniti d’America, Bill Clinton, membro del Bilderberg Group (un Club esclusivo e segreto che ha pianificato la creazione dell’Unione europea e dell’Euro)?

6) Qual è la sua posizione sulle quotidiane operazioni di geo-ingegneria e di guerra ambientale in atto in Italia?
 
7) Qual è la sua posizione sul Trattato di Lisbona e sul MES?

8) Qual è la sua posizione sull'opzione di uscita dell'Italia dall'euro e azzeramento di un debito pubblico artificiosamente costituito?

9) Qual è la sua posizione sulla presenza delle basi militari NATO in Italia e sulla partecipazione dell'Italia alle guerre USA?
 
10) Perché ha impedito ai ricercatori Gatti e Montanari di proseguire i loro studi sull'impatto delle nano-particelle, sottraendo loro il microscopio elettronico acquistato con le donazioni a questo scopo raccolte da chi partecipava ai suoi spettacoli a pagamento?

11) Quale è stato l'ammontare dei ricavi pubblicitari del sito beppegrillo.it, dalla fondazione ad oggi?

12) Il “comitato di garanzia” composto da lei e Casaleggio, che al momento decide le azioni disciplinari verso i membri di M5S, sarà mai aperto ai membri stessi? Se sì, voterebbero sulla piattaforma proprietaria sviluppata e curata per lei da Casaleggio e Associati? Chi conta i voti?

13) A quale punto del Non-statuto, o a quale principio di democrazia diretta, risponde la sua intenzione di assegnare parte dei contributi destinati agli eletti a “Comitati di Comunicazione” i cui membri siano nominati da lei?

14) Non crede che la mancanza di chiarezza su alcuni punti chiave (conflitto di interessi della C&A, trasparenza delle operazioni di voto, soldi pubblici da assegnarsi su sua indicazione, repressione del dissenso) tradisca lo spirito del Movimento?

15) Ritiene possibile costituire il Movimento in associazione o altra forma riconosciuta dalla legge? Devolverebbe a quest’ultima, logo e infrastrutture perché a gestirla siano i volontari M5S?


RIFERIMENTI GRILLO:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=grillo


Fonte: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/04/beppe-grillo-zitto-e-muto.html#more

8 commenti:

konrad strauder ha detto...

Caro sig. Lannes,

forse mi sbaglio, ma alcune delle sue domande mi sembrano alquanto tendenziose.

E' vero che collabora con La Stampa e la RAI Radiotelevisione italiana e ha lavorato nei settimanali Avvenimenti, L'Espresso, Panorama, Famiglia Cristiana, Io Donna, D La Repubblica delle donne, Il Venerdì di Repubblica, Diario? E poi ha scritto inoltre per i mensili Airone, La Nuova Ecologia, Medicina Democratica?

Non è che rientra nella categoria di giornalisti che temono di perdere gran parte del lavoro, visto che Grillo vuole togliere i finanziamenti ai giornali?

A pensar male si può sbagliare ma.....

Saluti

Anonimo ha detto...

DAVVERO MI CHIEDO COME MAI NESSUNO HA LASCIATO UN COMMENTO. PERCHE' IL SIG. GRILLO NON HABBIA RISPOSTO E' PER ME MOLTO CHIARO

Anonimo ha detto...

Evidentemente il Sig. Lannes fa delle domande senza aver seguito i discorsi pre elettorali e senza aver MAI letto il blog altrimenti avrebbe le risposte. Complimenti per la superficialità

Claudio ha detto...

"Habbia" Meglio non dire nulla e far dubitare della propria competenza che esprimersi così e fugare ogni dubbio.

francesca matino ha detto...

Le domande nr 2, 4, 6, 7,9 si potrebbero fare con la stessa animosità anche al Sig Bersani, al Sig. Berlusconi, al Sig Monti, al Sig Casini, non crede?

Claude Panzeri ha detto...

Gianni Lannes a perfettamente ragione, riferitevi alle sue proposte sul blog Su La Testa se volete leggere un programma ché consenta di ripristinare la sovranità della nazione italiana.Purtroppo per i 10 milioni d'italiani ché hanno posto speranza e fiducia nel M5S, egli non cambierà un bel niente ai veri problemi della nazione. Questo movimento è stato ideato per canalizzare la contestazione e farla finire in un vicolo cieco. I pochi punti del programma iniziale ché avrebbero potuto contribuire a ripristinare la sovranità del popolo si sono sciolti come il ghiaccio al sole. Il programma rimanente propone soluzioni a problemi secondari, se la prende con gli abusi della politica, c'è un po d'ecologia, un po di tutto ma niente di cruciale. Parlarne ancora non serve più, non serve nemmeno perdere tempo a valutare la "vera" democrazia di cui si vanta il M5S. Un reale movimento può nascere solamente da un assemblea di sostenitori di un idea dove ognuno vale per uno e ché tramite decisioni consensuali definisca chiaramente nei statuti il modo di gestione del potere ed elenchi gli obbiettivi perseguiti, dai quali saranno elaborati programmi d'azione.
Il" comico", non solo non è mai stato eletto formalmente in una assemblea, ma impone suo parere agli iscritti come un monarca. D'altronde si appoggia sulla società commerciale del "guru" dalla quale si può risalire in linea retta all'Enamics, la banca JP Morgan per arrivare a Rockefeller, quindi il NWO. Ché dire poi dell'evidente simbologia massonica nel logo del M5S.

Da questo ennesimo inganno dei soliti poteri occulti mondiali puntando solo a canalizzare la contestazione dandoci in pasto piccole riforme per placare la collera salente dei cittadini e rendere il paese ingovernabile in modo di lasciare il tempo ai banchieri di Bruxelles di compiere lo sfascio e la vendita della nazione ad interessi privati, possiamo solo ricavare una critica ché consentirà la creazione di un Vero Movimento Popolare ché sarà in grado di ripristinare la sovranità dei cittadini e della nazione.

Anonimo ha detto...

Peccato che il sign. Konrad strauder non sappia (o finga di non saperlo) che Lannes è stato messo da parte, che gli è stata revocata la scorta con una telefonata (dopo avergli messo un agente dei servizi che lui ha fatto allontanare) e che abbia subito ben 3 attentati l'ultimo dei quali qualche mese fa.

Quanto a grillo ed all'insinuazione dei finanziamenti pubblici... stia sereno perchè grillo non farà assolutamente NULLA.

P.s. Risponderà mai grillo sulla domanda che gira da anni sulla questione panfilo britannia e sulla questione ronald spogli?
Io credo di no.

Alessandro

paperback ha detto...

Peccato che il sign. Konrad strauder non sappia (o finga di non saperlo) che Lannes è stato messo da parte, che gli è stata revocata la scorta con una telefonata (dopo avergli messo un agente dei servizi che lui ha fatto allontanare) e che abbia subito ben 3 attentati l'ultimo dei quali qualche mese fa.

Quanto a grillo ed all'insinuazione dei finanziamenti pubblici... stia sereno perchè grillo non farà assolutamente NULLA.

P.s. Risponderà mai grillo sulla domanda che gira da anni sulla questione panfilo britannia e sulla questione ronald spogli?
Io credo di no.

Quanto ai discorsi elettorali valgono come il programma del 5 stelle meno di zero, senza le azioni le parole restano tali.

Alessandro

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi