sabato 2 marzo 2013

Il cambiamento di De Magistris nei confronti di Grillo...

Era il 10 Settembre 2012 quando De Magistris dichiarò a Il Fatto Quotidiano che "dietro a Grillo c'è un coagulo di poteri forti"...

ma oggi il Movimento 5 stelle è il primo partito del paese, e per un politico dell'area di De Magistris forse è meglio tenerlo buono: secondo De Magistris il Presidente Napolitano dovrebbe affidare a lui l'incarico di formare il nuovo governo; uno scenario che non si verificherà mai, come probabilmente sa bene anche De Magistris, per molteplici motivi. Un bel cambiamento, non c'è che dire...

Una sparata utile solo per guadagnarsi la simpatia dei militanti a cinque stelle: che non sarebbe male, visto che il suo "Movimento arancione", sommato a Ingroia, PDCI, PRC, Verdi e Italia dei Valori non va oltre al 2% di consensi...

Grillo premier? Saremmo favorevoli anche noi: così avremmo l'occasione per valutare il suo operato... e capire se davvero è il 'salvatore della patria' che pensa qualcuno, oppure se come pensa qualcuno (noi compresi) è l'ennesimo politico manovrato dai poteri forti, in questo caso per gestire e depotenziare il dissenso... saremmo davvero curiosi di vedere se pretenderebbe di recuperare la sovranità monetaria... di cui non parla più da anni...


Staff nocensura.com

Anonimo ha detto...

l'arte di arrangiarsi!!!

Anonimo ha detto...

Grillo premier è una fesseria nn lo può fare come ha sempre dichiarato...siete troppo occupati a sparare a zero sulM5S per capire cosa dicono....nn c'è peggior sordo di chi nn vuol sentire....humus!

Nome

Email *

Messaggio *