domenica 3 febbraio 2013

Nuovi poveri a Roma: le famiglie italiane che vivono in roulotte al cimitero


Sono oltre 420.000 le famiglie italiane che hanno perso la propria casa negli ultimi 3 anni; alcuni hanno riparato a casa di parenti, alcuni in garage e alloggi di fortuna, ma qualcuno è finito in roulotte o persino per strada. Ecco i "nuovi poveri" di Roma che vivono in roulotte davanti al cimitero: senza luce, prendono l'acqua e usufruiscono del bagno del cimitero...


di Giuseppe Ferrante - repubblica.it


Davanti al Verano, in una zona semicentrale della città, vivono come invisibili. La mattina vanno al lavoro. La sera si rintanano in roulotte a custodire la dignità. Usano i bagni del cimitero, l'acqua delle fontanelle, silenziosi. Sperano di non essere riconosciuti. Hanno uno stipendio o una pensione, ma non bastano per pagare una casa. Nessuno li vedrà in questo servizio. Anche se lo loro vite sono sotto gli occhi di tutti


Nome

Email *

Messaggio *