Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 4 gennaio 2013

1.400.000 euro di premi aggiuntivi ai dirigenti del Comune di Parma

 


Qualche settimana fa la Giunta Comunale di Parma ha approvato la delibera di “autorizzazione alla sottoscrizione dell'ipotesi di contratto collettivo decentrato della dirigenza per la retribuzione di posizione e di risultato anno 2011” (leggi delibera e ipotesi di contratto).
Per l'annualità 2011 sono stati stanziati 1.399.680 euro ai dirigenti comunali per retribuire, in aggiunta al loro stipendio base previsto dal contratto nazionale, la posizione e il raggiungimento degli obiettivi.
Tale ipotesi di contratto è stato sottoscritto il 26/10/2012 dal Comune di Parma, i sindacati Cgil e Cisl e dalla Federazione Nazionale Dirigenti degli Enti Pubblici Locali (DIREL).
Il fondo è stato istituito con determina n. 2233 del 29/12/2011 durante il periodo del Commissario Ciclosi ed inserito a Bilancio. 


In tempi di crisi, di aumento delle imposte a carico dei cittadini e di tagli ai servizi, il costo di questi compensi incrementali (regolamentati dalla legge) è molto significativo.
Nella nuova organizzazione del Comune di Parma presentata nei mesi scorsi dal sindaco Pizzarotti che entrerà in vigore nei prossimi anni è stata prevista una riduzione complessiva delle risorse destinate ai compensi aggiuntivi per le posizioni organizzative e dirigenziali.
Nel mese di agosto la Regione Veneto ha reso noto "di aver azzerato i premi di produttività per 44 dirigenti le cui posizioni dipendono direttamente dalla Regioneconsiderato il momento di difficoltà che affligge tutti i cittadini e le pubbliche Istituzioni" (
leggi).


Fonte: http://www.alicenonlosa.it/Default.aspx?Page=DET&ID=106696#.UOR2eHdP63w.facebook

1 commenti:

Cristina R. ha detto...

E' molto difficile eseguire tagli sul pregresso (2011), ci si troverebbe immersi in una marea di cause molto costose e con la quasi certezza di perderle.
Ma si può fare punto e capo e da qui in avanti i tagli farli eccome!
Che è esattamente quello che sta facendo la giunta: http://www.alicenonlosa.it/Default.aspx?Page=DET&ID=98788

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi