*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 19 gennaio 2013

Pannella: accordo con Storace, nessun imbarazzo

Marco Pannella
Pannella ha risposto alle critiche giunte dall'interno del partito a Storace: "E' stato cattivo amministratore, certo, ma peggio di Marrazzo e altri?". "Non mi trovo in imbarazzo, neanche verso l'elettorato" ha quindi spiegato il leader radicale

"Accogliamo la proposta, l'invito di Storace, che lui definisce tecnico, anche come risposta per un minimo di rivolta morale contro i comportamenti vergognosi che ci hanno ingannato e tagliato fuori". Ai microfoni di Radio Radicale, Marco Pannella annuncia quello che Emma Bonino e migliaia di militanti non vogliono sentire: c'è l'accordo "tecnico" con Storace per sostenerne la candidatura alla presidenza della Regione Lazio
Pannella ha risposto alle critiche giunte dall'interno del partito a Storace: "E' stato cattivo amministratore, certo, ma peggio di Marrazzo e altri?". "Non mi trovo in imbarazzo, neanche verso l'elettorato" ha quindi spiegato il leader radicale, per il quale, a differenza di Nicola Zingaretti, Storace ha chiesto la presenza in lista dei consiglieri radicali uscenti come 'controllori' dei conti pubblici regionali: "Nulla di piu' liberale".

Tutto bene, insomma? Non proprio, perché sul web continua il torrente di tweet e post su Fb che già ieri aveva bocciato l'intesa. Molti ricordano che alle ultime elezioni Emma Bonino era candidata contro il Pdl e la Polverini. E proprio la vice presidente del Senato non le ha mandate a dire allo stesso Pannella.
Su Facebook, Rosa Piccolo dice: "Di 'sto passo ti metti pure la camicia nera?". Su Twitter, Cristiano Tamburini: "L'accordo Pannella-Storace fa paura!". Citazione degregoriana per Cristian Paolini: "Ma non finiva mica che il signor Hood si metteva in affari con lo sceriffo di Sherwood...". Per Fabio Manganiello, "Pannella che cerca l'accordo con Storace è Titti che cerca un accordo con Silvestro".
Con un tweet, 'Zip satira lampo' è più feroce: "Pannella pronto ad allearsi con Storace. Dopo lo sciopero della fame quello della coerenza politica". Ma Buttafuoco fa notare: "Ecco l'Italia del sussiego:ieri tutti con #Pannella per farlo senatore a vita, ora che questi si allea con #Storace è solo un rimbambito...".



Fonte: http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=173904

Nome

Email *

Messaggio *