Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 29 gennaio 2013
Una simpatica curiosità:


È accaduto ieri intorno alle 13:30, nell’intervallo pubblicitario del programma A pranzo col corpo di Cristo in onda da mezzogiorno su Radio Maria. Improvvisamente il sistema operativo della centrale radio, a causa di un errore umano, è andato in tilt. L’emittente religiosa ha iniziato a trasmettere brani dei Megadeth, Cannibal Corpse e System of a Down che si trovavano nella chiavetta USB di uno dei dipendenti attaccata al computer principale. “Mi sbarbo le palle a sentire tutto il giorno preghiere -si sarebbe giustificato Pio Settimino, l’impiegato- è sempre la solita cantilena”. In tutti i citofoni e termosifoni della zona sono rieccheggiati brani come Hangar 18Toxicity e Hammer smashed face, tra il terrore delle persone anziane e il divertimento dei trentenni. Nel frattempo a Pio Settimino è stato chiesto un risarcimento di 50mila euro e tre Ave Maria.

Fonte: leggo.it

BUFALA!
La notizia è risultata una bufala, messa in giro secondo giornalettismo da "La Repubblica XL" e poi ripresa da numerose altre testate, pertanto ha preso il "largo", anche perché essendo una notizia "leggera" strappa-risate, nessuno ha pensato di cercare particolari conferme prima di rilanciarla...



1 commenti:

Il Democritico ha detto...

Non è assolutamente una bufala! http://lercio.altervista.org/radio-maria-passa-i-megadeth/

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi