Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 21 gennaio 2013

Equitalia  pignora pensione a un'anziana "Sua figlia ha un debito di tremila euro"
MARIA PIRAS, FIGLIA DELL'ANZIANA CUI EQUITALIA HA PIGNORATO LA PENSIONE

C'è ancora un'altra vittima dei meccanismi perversi con cui Equitalia riscuote i debiti. Una pensionata di Maracalagonis si è vista prosciugare il conto corrente per un debito di tremila euro contratto da sua figlia.


La storia è raccontata sull'Unione Sarda in edicola. Teresa Ledda, 74 anni, si è vista svuotare, per effetto di un atto di pignoramento firmato da Equitalia, il conto corrente. Le sono stati sottratti i soldi delle pensioni percepite da settembre a oggi. "Ma io non ho contratto nessun debito", ha obiettato la pensionato. La risposta è stata trovata solo in un cavilloso atto di rivalsa. Sua figlia, cointestaria del libretto su cui mensilmente viene accreditata la pensione minima della madre (470 euro), aveva contratto un debito di 3mila euro. Ha tre figli e vive un momento di difficoltà economica. "Quei soldi sono l'unica fonte di sostentamento per mia madre, aiutano anche me e la mia famiglia a sopravvivere, perché privarcene?"


Fonte: http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/301787

3 commenti:

Anonimo ha detto...

bisognerebbe fare ricorso!il direttore di banca come ha fatto a far assorbire il conto sè cointestato?
Ia figlia cointestataria del conto per legge aveva la piena disponibilità del 50%della somma l'altro 50% non essendo suo equitalia non potevano toccarlo!

Anonimo ha detto...

Ma la figlia può anche andare a lavorare anzichè pedsare sulla pensipone della madre visto che è giovane.

emanuele ha detto...

Ma poi è illegale..come la figlia ha un debito e tu pignori la pensione di un soggetto terzo solo perchè cointestatario del conto????..no la signora deve andare dai carabinieri e fare una denuncia per appropriazione indebita alla banca e a equitalia..
Poi quando equitalia, la banca e l'inps avranno dimostrato quale parte dei soldi in banca sono della figlia allora potranno pignorarli eventualmente ma non possono toccare i soldi della signora..

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi