Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 27 gennaio 2013
Riceviamo e pubblichiamo:

1°GIORNATA EUROPEA DELL’EVASORE E DEL PARASSITA

per premiare dirigenti di enti pubblici, aziende e privati che, nel corso del decennio, si sono distinti per la grande vera evasione, fatta con metodi originali, a danno di tutti i contribuenti, e per la grande capacità mediatica dimostrata nell’omettere, in modo temerario, l’evidenza dei fatti in relazione al ruolo svolto.

La giuria popolare, all’unanimità, delibera:

1° Premio: un quadro di ARSENIO LUPIN.
E’ stato assegnato al Banco di Sardegna, per aver evaso e rubato ovunque nell’isola, contributi pubblici, presi indebitamente dalla regione, dopo la revoca dei mutui a tasso agevolato.

2° Premio: un paio di manette.
E’ stato assegnato a Equitalia SPA, per avere operato con dirigenti fasulli, nominati senza pubblici concorsi, e per aver esercitato con 2000 messi notificatori in nero e\o con contratti irregolari, facendone risultare solo 55 agli atti ufficiali.

3° Premio: soggiorno gratuito al carcere di Regina Coeli.
E’ stato assegnato all’agenzia delle entrate, per aver operato con dirigenti fasulli,ne congrui ne compatibili con il loro tenore

I cittadini hanno istituito un concorso a livello europeo di vita, e per aver fatto accertamenti vessatori, ignorando dolosamente le importanti sentenze della cassazione e lo statuto del contribuente.

4° Premio: una fornitura gratuita di fosforo per 1 anno


E’ stato assegnato al ministro Passera, per aver detto la famosa frase “ SANZIONE SOCIALE PER GLI EVASORI” dimenticandosi che, sino a poco tempo fa, da amministratore delegato della banca Intesa, ha concordato e ottenuto dagli amici, uno sconto dell’83% sugli accertamenti fiscali al suo gruppo, pagandone solo il 17% su un totale di1 miliardo e settecento milioni di tasse dovute.


5° Premio: kit di ricambio di fili per marionette

E’ stato premiato Capellacci,il presidente della regione POCO autonoma della Sardegna, per non aver chiesto in tribunale, il sequestro giudiziario dei fascicoli delle aziende messe all’asta dopo la revoca dei mutuiregionali a tasso agevolato, nonostante sia stato diffidato con documenti ufficiali ad adempiere, difendendo di fatto la CRICCA delle speculazioni.



6° Premio: una lente di ingrandimento

E’ stato assegnato ad alcuni giudici delle esecuzioni immobiliari, per la loro grande “distrazione” nel non aver visto le stesse perizie dei conti correnti dei CTU, che indicavano il superamento tasso soglia usura anche del 229%.



La giuria ha inoltre deciso di premiare, fuori concorso, il prefetto di Cagliari con soldatini ed elicotteri di plastica, per potersi meglio allenare per i prossimi sfratti esecutivi ILLEGALI.





*PUNIRE LA POPOLAZIONE PER SALVARE I BANCHIERI INCAPACI E’ PERSINO PEGGIORE DI UN CRIMINE*

( PAUL KRUGMAN,ECONOMISTA E PREMIO NOBEL )
Scritto da Giuseppe Carboni e Luigi Toro
Movimentoartigianiecommercianti Sardegna


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi