*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 7 dicembre 2012

LA TRAGEDIA NELLA TRAGEDIA E LA TRAGEDIA DELLA TRAGEDIE

Essere governati dagli attuali partiti è una TRAGEDIA.

La "tragedia nella tragedia" è il fatto che molte persone vanno dietro a questi...

Ma la tragedia della tragedia è il fatto che la maggioranza dei movimenti che sono nati e stanno nascendo a pochi mesi dalle elezioni non vogliono altro che prendere il posto della casta: "FUORI I MERCAN
TI DAL TEMPIO", ma non per liberare il tempio: bensì per mettere loro la bancarella...

DA APRILE AD OGGI ABBIAMO ASSISTITO A DIVERSI TENTATIVI DI "UNIONE" DI MOVIMENTI E ASSOCIAZIONI, TUTTI MISERAMENTE FALLITI: BASATI SUL PERSONALISMO E SULLA SPARTIZIONE DELLE POLTRONE E BASTA: i movimenti SANI a quel punto se ne vanno, non potrebbe essere altrimenti...

Quasi tutti i politici pensano solo ai propri interessi: e la cosa brutta è che maggioranza dei cittadini se fossero al loro posto farebbero altrettanto...!!! Al punto che la maggioranza dei Movimenti sono stati creati con questa finalità...

La parola ''democrazia'' è relegata a SLOGAN e non un "modo di impostare le cose"... SE NON CAMBIA QUALCOSA RADICALMENTE E VELOCEMENTE ALLE PROSSIME ELEZIONI MEGLIO ASTENERSI... che foraggiare un movimento disonesto: CE NE SARANNO MOLTI, VEDRETE... SE CI SONO SEMPRE STATI TANTI PARTITI, QUESTA VOLTA GRAZIE ALLE "POSSIBILITA'" OFFERTE DAL MALCONTENTO CE NE SARANNO ANCORA DI PIU' !!! CHE SCHIFO... CHE RABBIA...

MI VIENE DA PIANGERE A PENSARCI... MA ALLA DEMOTIVAZIONE PREFERISCO LA RABBIA: CHE MI CARICA PER LOTTARE SEMPRE PIU' DURAMENTE...



Alessandro Raffa


Nome

Email *

Messaggio *