Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 30 dicembre 2012

Mentre i leader di altri paesi poveri vivono in lussuosi palazzi e i parlamentari risiedono in suite di hotel a 5 stelle, il presidente dell' Uruguay, Josè Mujica, primo presidente al mondo ad aver donato il 90% del suo stipendio ai poveri, vive in un antico casale situato a pochi chilometri di distanza dalla capitale . 77 anni, vegetariano, vive con sua moglie e il suo cane a tre zam pe in una casa colonica semi fatiscente e il il bene più prezioso in possesso di questo contadino part-time è il suo vecchio “maggio lino”. Il carismatico presidente uruguaiano José Mujica si è rifiutato di adattare il suo stile di vita alle “trappole della ricchezza “ che deri vano dall'essere la figura più potente del paese. Non vi è alcuna possibilità che si verifichino a suo carico scandali per spese non giustificate o per evasione fiscale poiché trattiene per sé a malapena il 10% dello stipendio (circa 7.500, cioè molto meno di un insignificante consigliere regionale o di uno oscuro deputato italiano) mentre il 90% lo devolve ai bisognosi! Senza scorta e cortei di auto blindate, l'unico segno del suo importante ruolo è rappresentato dalla coppia di agenti di polizia che fanno guardia fissa alla fine del suo viottolo di casa.. Josè Mijuca, ex della sinistra rivoluzionaria, in un’intervista alla BBC ha candidamente dichiarato: “Mi chiamano il presidente più povero del mondo, ma io non mi sento povero. I poveri sono coloro che lavorano solo per cercare di mantenere uno stile di vita costoso e vogliono sempre di più. E’ una questione di libertà. Se non si dispone di molti beni allora non c'è bisogno di lavorare per tutta la vita come uno schiavo per sostenerli, e si ha più tempo per se stessi”.


Fonte

8 commenti:

Keope ha detto...

Se il buon Dio mandasse anche a noi una persona eccezionale come questa....ma forse non ce la meritiamo.

Anonimo ha detto...

Che belle parole...

Anonimo ha detto...

E' un grande! Magari potessimo avere un presidente così.

Anonimo ha detto...

E' un grande! Magari potessimo avere anche noi un presidente così!

Anonimo ha detto...

nel nostro governo una persona cosi umile ed onesta darebbe solo fastidio e nel contempo timore...

Anonimo ha detto...

E' inutile illudersi. Personaggi di questo tipo non esistono nè esisteranno più! Un grande !!!!

Anonimo ha detto...

Con onore saluterei questa persona,un vero Uomo!! "Umile" ! Ed e' l'umilta' che rende Grande... Un uomo! x tutti i polotici (ammirate..) pecore....

Fabio T ha detto...

Tutti noi lo ammiriamo come Presidente, così come vorremmo essere rappresentanti politicamente da persone dello stesso spessore morale, ma quanti di noi sarebero disposti ad adottare lo stesso modello di vita???
Purtroppo i nostri politici sono la sintesi degenerata di noi italiani!!!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi