Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura


Servono 1.000.000 di firme per mettere renzi e soci con le spalle al muro, con una legge di iniziativa popolare. Il comitato promotore ha raccolto 850.000 firme, tra web e dal vivo, i media non ne parlano e non ne parleranno, per evitare imbarazzi a Renzi, che sarebbe in difficoltà a dire NO alla cancellazione del vitalizio a corrotti, mafiosi e affini... vogliamo continuare a dire "tanto non cambia niente" - "tanto non serve a niente" o ci iniziamo a muovere per ottenere ciò che esigiamo? Una semplice firma conta più di quanto sembra. Grazie ai referendum non ci hanno imposto il nucleare, anche se c'è da dire che quello sull'acqua è stato disatteso... e più ne disattenderanno, più la gente aprirà gli occhi... calano i consensi e convincere la gente è sempre più difficile per loro... FIRMATE!!!
mercoledì 21 novembre 2012

Matteo Renzi, il sindaco-rottamatore-candidato-alle-primarie, ha rilasciato una intervista al settimanale Oggi che farà sicuramente discutere.
Il sindaco dichiara di guadagnare 4.300€ al mese (netti), ma con lo stipendio della moglie entrano in casa Renzi  5.500€ ogni mese; una somma assolutamente importante, che la maggior parte degli italiani si può solo sognare. Eppure Renzi si lamenta. Non è contento, i soldi non bastano. Visto che non riesce a mettere via nulla.
Ecco il passaggio dell’intervista:
«In banca ho 22 mila euro. Come sindaco prendo 4.300 euro netti. Mia moglie è insegnante precaria, insieme raggiungiamo 5.500 euro al mese. Abbiamo un mutuo trentennale sulla nostra casa di Pontassieve. E non ho neppure il vitalizio, mentre altri candidati alle primarie ne hanno più di uno, anche tre pensioni. Morale: stiamo bene, meglio di tanta gente certo, ma non riusciamo a mettere via granché».
Potremmo organizzare una raccolta fondi per Renzi, che dite? Oppure possiamo provare così: diamo a Renzi  1000€ al mese e vediamo se riesce a campare. Come tutti gli italiani. Altro che cinquemila.

ps Il 28 ottobre Renzi, come riporta Linkiesta, dichiarava:
«Io sono uno di quelli che ha un mutuo sulla prima casa. In banca in questo momento ho 19.500 euro”
 In 20 giorni è passato da 19,500 a 22,000€. Ma forse deve ancora pagare le bollette?


Fonte: http://www.daw-blog.com/2012/11/21/renzi-si-lamenta-io-e-mia-moglie-prediamo-5-500e-al-mese-ma-non-riusciamo-a-mettere-via-niente/

1 commenti:

*Dioniso*777* ha detto...

si, comincio io: Renzi, con i miei 270 di pensione e problemi con 500 di affitto che ti do?
10 euro va bene????

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi