Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 19 novembre 2012
L'avvocato Alfonso Luigi Marra, che nei giorni scorsi ha reso noto la propria candidatura per le primarie del centrodestra, scrive al segretario del Pdl Alfano, contestando le regole della raccolta di firme necessaria per presentare la propria candidatura: servono 10.000 firme, che devono essere autenticate dai consiglieri o deputati del Pdl stesso: pertanto non sembra corrispondere alla verità il fatto che "le primarie del Pdl sono democratiche e accessibili a chiunque riesca a raccogliere le firme" come vogliono far credere all'opinione pubblica. L'avv. Marra ha chiesto una doverosa modifica del regolamento: vediamo se sarà accolta...

Di seguito il Comunicato stampa:


On. Angelino Alfano

Caro Segretario, scrivo per dirti che sussiste un ostacolo regolamentare che rende manifestamente impossibile l'autentica delle firme per i candidati non di partito e che, pertanto, se non verrà rimosso e se non verrà data una proroga/recupero dei giorni che detto ostacolo ha causato, dovrò rinunziare alla mia candidatura alle primarie del PDL.

Osserva infatti che nelle elezioni, amministrative o politiche, il potere autenticatorio è dei consiglieri, assessori e sindaci di qualunque partito, mentre qui è solo di quelli del PDL i quali, peraltro, sicuramente non per 'ordini di scuderia', ma per un malinteso senso di fedeltà a te o al partito, sono indisponibili perché adducono o che devono certificare le tue o che comunque autenticare le mie li porrebbe in contrasto con te. 


Cose insomma che: -1) sono di sicuro aliene dalla democraticità alla quale ti ispiri; -2) svuotano di ogni contenuto le primarie; -3) per ciò stesso allontaneranno definitivamente i milioni di elettori del PDL che non lo votano più, i quali, invece – chissà – magari voterebbero proposte alternative come la mia, anche perché non sfugge all'elettorato che tutto questo gran proporre il bene il bello il giusto e l'utile non è accompagnato da precisazioni su come finanziarlo.
Quanto ai tempi, non sembra sussistano problemi perché, rinviata che fosse la presentazione delle firme di una settimana, non si direbbe vi siano problemi a fare le primarie in un sol giorno in ipotesi a metà o fine gennaio. Cosa questa che, inoltre, orienterebbe la politica un po' meno verso questo vano 'stare tra la gente', e un po' più verso il voto di opinione magari su temi trascurati ma di straordinaria rilevanza, perché tutto quello di cui tutti parlano è importante, ma parlarne è inutile, perché tutto dipende dall'unica cosa di cui invece non parla mai nessuno, che è il signoraggio.

Cordialità, Alfonso Luigi Marra


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi