*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 9 ottobre 2012

Il buco nero delle Regioni: tutti i dati dello scandalo

Eccolo, in cifre e in grafica, il buco nero delle Regioni. Il federalismo in salsa italica ha determinato un vero fiume di soldi gestiti in forma ancora più discrezionale e arbitraria (se possibile) di quelli sprecati a livello centrale!
I consiglieri regionali ad esempio ci costano un miliardo di euro l'anno (!), praticamente quanto il parlamento, ma non esiste alcun rapporto tra i loro emolumenti ricchissimi e il benessere delle regioni che amministrano. Come dimostra il primo grafico che mette in relazione stipendi dei consiglieri e pil pro capite delle regioni.
Il costo complessivo dei consigli regionali è indicato nel secondo grafico, che ci racconta il prezzo di questa macchina burocratica dai risultati estremamente discutibili. Infine il finanziamento ai gruppi consiliari  e ai partiti (grafico tre), che come dimostra amaramente il caso Lazio, raramente vanno a migliorare la qualità della politica e la partecipazione dei cittadini e molto più spesso finiscono per foraggiare solo le peggiori porcate....


Grafico 1: Lo stipendio dei consiglieri regionali e il pil pro capite dei cittadini amministrati


Grafico 2: Quanto ci costano Consigli e Giunte regionali

Grafico 3: I fondi delle regioni per i gruppi consiliari:


(fonti: Lavoce, l'espresso...)

tratto da odiolacasta.blogspot.it


Nome

Email *

Messaggio *