Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

mercoledì 24 ottobre 2012
Di Gianni Lannes

La Determinazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco datata 31 agosto 2012 recita: «Alla specialità medicinale NIMENRIX (vaccino meningococcico coniugato del gruppo A.C.W 135eY) nelle confezioni indicate vengono attribuiti i seguenti numeri di identificazione nazionale… Indicazioni terapeutiche: «Nimenrix» è indicato per l'immunizzazione attiva di soggetti da 12 mesi d'età in poi contro la malattia meningococcica invasiva causata da Neisseria meningitidis gruppo A, C, W-135 e Y».

Cavie minori - Avete letto bene: si somministra bambini dai 12 mesi d’età. Occhio alle prescrizioni ufficiali: «Il presente medicinale è inserito nell'elenco dei farmaci sottoposti a monitoraggio intensivo delle sospette reazioni avverse di cui al decreto del 21 novembre 2003 (Gazzetta Ufficiale 1° dicembre 2003) e successivi aggiornamenti; al termine della fase di monitoraggio intensivo vi sarà la rimozione del medicinale dal suddetto elenco». Ergo: prima si sperimenta sui bimbi - a costo zero per le multinazionali criminali che dettano legge a popoli e governi - e poi si vedrà, con la benedizione dell’Ema, dell’Aifa e soprattutto del Ministero della Salute.

Norme - Alla voce Decreto del Ministero della salute, 21 novembre 2003: «1. Ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2003, n. 95 (attuazione della direttiva 2000/38/CE relativa alle specialità medicinali), ove nell'art. 1, paragrafo c), comma 2, si riporta che debbono essere segnalate tutte le sospette reazioni avverse osservate, gravi, non gravi, attese ed inattese a tutti i vaccini e ai farmaci posti sotto monitoraggio intensivo, è istituito il relativo elenco a cura del Ministero della salute di cui all'allegato 1. 2. Vengono altresì esplicati i criteri di individuazione dei farmaci da sottoporre a monitoraggio intensivo in base ai quali l'elenco di cui all'allegato 1 è stato redatto e sarà aggiornato a cura del Ministero della salute. 3. Tale elenco sarà reso disponibile a tutti gli operatori sanitari tramite la pubblicazione sul sito internet del Ministero della salute, la rete nazionale di farmacovigilanza, il bollettino d'informazione sui farmaci, la newsletter di farmacovigilanza del Ministero della salute, e diffuso anche grazie alla collaborazione delle regioni e province autonome, delle associazioni di categoria e degli ordini professionali».

A proposito, il ministro Renato Balduzzi è latitante: non ha ancora fornito una risposta alla richiesta ufficiale dell’associazione Comilva per il ritiro del pericoloso, inutile e dannoso vaccino esavalente somministrato ai bimbi in Italia. Lo stesso vaccino prodotto, manco a dirlo dalla Glaxo Smith Kline,  è stato ritirato recentemente in Francia, Germania, Spagna, Australia, Canada, eccetera. Si sa: in Italia contano solo e soltanto gli affari sporchi sulla pelle degli esseri umani, specie se inferiori, pardon, minori.



fonte: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/10/attenzione-al-vaccino-nimenrix-glaxo.html


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi