Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 11 settembre 2012
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Di Ernesto Celestini

Breve nota di statistica fatta sulla stampa belga :
Di solito, i datori di lavoro belgi e le organizzazioni dei lavoratori si lamentano dei  prelievi troppo elevati che vengono fatti sui salari che risultano a libro paga in Belgio ... Per quanto riguarda le tasse, il Belgio sta molto peggio rispetto ai suoi vicini europei? Chi è che in Europa fa le trattenute più alte sugli stipendi lordi?
da: http://www.references.be

L’Italia, il paese più tassato
Secondo uno studio internazionale del HayGroup e di AIRINC sui salari in Europa, sono gli italiani che ricevono in proporzione la retribuzione netta più bassa dal loro stipendio lordo. Fatta eccezione per le fasce di reddito molto alte (+ di € 200.000 lordi l'anno) dove è il Belgio che vince il premio.
Il Belgio ha chiaramente un sistema fiscale progressivo: chi guadagna di più sarà tassato di più. Nella fascia di reddito massimo di € 50.000 annui lordi, il Belgio è al nono posto nella classifica dei paesi che tassano i proprio stipendi lordi. Per la quota di € 100.000 lordi, il Belgio si classifica ancora secondo ...
Ecco qui di seguito l'elenco dei paesi che succhiano la più alta percentuale dai salari lordi dei loro lavoratori. Gli svizzeri sono, ancora una volta, i più fortunati: sono tassati poco e inoltre hanno le retribuzioni più alte in Europa, cosicché hanno uno stipendio netto elevato.

50.000 € Lordo annuo100.000 € Lordo annuo200.000 € Lordo annuo
1ItalieItalieBelgique
2PologneBelgiqueItalie
3GrèceGrèceFinlande
4HongrieFinlandeSuède
5PortugalPortugalPortugal
6LituaniePologneDanemark
7FinlandeEspagneEspagne
8TchéquieDanemarkGrèce
9BelgiqueSuèdeIrlande
10EspagnePays-BasNorvège
11AllemagneHongriePays-Bas
12Pays-BasNorvègeRoyaume-Uni
13Royaume-UniRoyaume-UniAllemagne
14FranceAllemagnePologne
15DanemarkIrlandeFrance
16NorvègeLituanieLuxembourg
17SuèdeFranceHongrie
18IrlandeTchéquieLituanie
19LuxembourgLuxembourgSuisse
20SuisseSuisseTchéquie

Costo della vita
Ma non sono tutte rose per la Svizzera: la vita costa il 31% più che in Belgio. La AIRINC ha compilato una lista dei prezzi di beni e servizi in tutta Europa, rispetto ai prezzi al consumo del Belgio. Sembra che la vita sia molto più costosa per i nostri vicini: per gli stessi prodotti si paga in media  +7% nel Regno Unito, e + 17% in Francia.  Il Lussemburgo è l'unico paese che si destreggia tra salari netti molto alti e un costo della vita abbastanza in media.

Ecco la classifica dei paesi europei in cui il costo della vita è più alto:
PaesiCosto della vita
1Norvège+51,3%
2Danemark+49,1%
3Suisse+31%
4Suède+17,8%
5France+17,4%
6Irlande+8,2%
7Royaume-Uni+7,7%
8Finlande+7%
9Grèce+6,7%
10Italie+4,9%
11Allemagne+1,7%
12Luxembourg+0,8%
13Espagne+0,7%
14Pays-Bas+0,3%
15België
16Tchéquie-12,1%
17Portugal-13,9%
18Hongrie-15,2%
19Lituanie-22,7%
20Pologne-28,2%

Fonte: AIRINC è una società di consulenza specializzata nel settore della mobilità internazionale, in particolare sulle remunerazioni degli espatriati, sulle valutazioni sul costo della vita e strumenti "di benchmark" per confrontare e valutare le politiche e le pratiche commerciali che consentono di ottimizzare il programma di mobilità internazionale e controllare i costi.

Scelto e tradotto per Comedonchisciotte.org da Ernesto Celestini



0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi