Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 18 settembre 2012

Monta la protesta anti USA in Afghanistan
Kabul, 18-09-2012
Mentre il mondo musulmano e' in rivolta per il film su Maometto islamofobo, il settimanale francese satirico 'Charlie Hebdo' ha annunciato per domani la pubblicazione di nuove vignette sul profeta.

Nel 2006 la pubblicazione di vignette sul Profeta sul giornale danese Jillanden Posten scateno' violenze in tutto il mondo islamico.

Le reazioniDopo l'annuncio del settimanale francese, il Primo ministro Jean-Marc Ayrault si schiera a difesa della "liberta' d'espressione" e "tiene ad affermare la sua disapprovazione per qualsiasi eccesso" in questo contesto, appellandosi allo "spirito di responsabilita' di ciascuno". 

Dalil Boubakeur, l'imam della piu' grande moschea di Parigi, ha accolto con "stupore e
tristezza" la notizia della pubblicazione, ma allo stesso tempo ha invitato alla calma i musulmani di tutto il mondo. "Questa pubblicazione rischia di aumentare l'oltraggio percepito nel mondo musulmano", dopo il caso del film islamofobo realizzato negli Usa, "ma io - ha aggiunto - mi appello a loro (i fedeli) affinche' non versino benzina sul fuoco". 

Il rettore della Grande Moschea di Parigi, Dalil Boubakeur, a sua volta ha lanciato un "appello alla calma", dopo la notizia che il settimanale pubblicherà delle caricature del Profeta.

Attentato in Afghanistan per protestare contro il film su MaomettoUn attentato suicida ha fatto almeno 12 morti a Kabul. Tra le vittime vi sono sette stranieri, in gran parte piloti russi e sudafricani che lavoravano per un corriere internazionale.

"Una donna si è fatta esplodere per reagire all'offesa del film anti-islamico",
ha detto in una rivendicazione Zubair Sediqqi, portavoce di Hezb-e-islami, fazione ribelle che in genere non porta a termine attacchi di questo tipo. L'attentato e' avvenuto vicino all'aeroporto della capitale afghana.

Al Qaeda: uccidete i diplomaticiAl Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi) ha invitato i suoi seguaci a "seguire l'esempio" dell'attacco al consolato Usa a Bengasi e uccidere tutti gli ambasciatori americani nella regione per protestare contro il film blasfemo sulla vita di Maometto.
Lo rivela il centro americano di monitoraggio dei siti islamisti, Intelcenter. "Chiediamo ai giovani dell'islam di fare come i leoni di Bengasi strappando e bruciando tutte le bandiere Usa che sventolano su tutte le ambasciate delle capitali islamiche", recita il messaggio dell'organizzazione terroristica. "Inoltre - prosegue il post - esortiamo la nostra gente ad espellere o uccidere tutti i diplomatici Usa per cacciarli dalle nostre terre e vendicare l'onore dei migliori del genere umano".


fonte: rainews24.it


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi