Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 19 settembre 2012

Il “saluto romano” è reato. A stabilirlo, come riporta l’AGI, è l’odierna sentenza n.35549 della sesta sezione penale della Cassazione, con la quale si rigetta il ricorso e si ribadisce la condanna (inflittagli in precedenza dalla Corte d’appello di Firenze) di un uomo di 50 anni (Lorenzo F.) che, durante una “riunione pubblica”, aveva effettuato il tipico gesto del ventennio scandendo “slogan inneggianti al razzismo e al regime fascista”.
Il ricorso dell’uomo era basato sull’impossibilità del suo riconoscimento perché, all’epoca dei fatti, aveva il ”capo coperto da un cappello, una sciarpa sul volto e un giubbotto imbottito”. L’imputato, per sua sfortuna, era però noto alla Digos e alla Questura di Firenze sin dal 1990 per manifestazioni analoghe ed ”era pluripregiudicato e, percio’, anche sotto questo profilo, era noto alle forze di Polizia”.





1 commenti:

Anonimo ha detto...

Perche' e ' considerato reato il saluto Romano tra l' altro saluto che cie' stato tramandato dagli antichi romani che crearono questo tipo di saluto perche' era simbolo di onesta' e fraternita' ( mostrare il braccio teso verso il cielo e contemporaneamente il palmo vuoto della mano faceva capire a colui verso cui era rivolto che non si aveva armi e che si era onesti davanti agli dei ), e invece non e' considerato reato il pugno chiuso e il braccio teso tipico saluto del filone comunista anche esso simbolo di un regime che tanto ha fatto soffrire il genere umano?
Grazie per l' eventuale risposta.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi