Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura


Servono 1.000.000 di firme per mettere renzi e soci con le spalle al muro, con una legge di iniziativa popolare. Il comitato promotore ha raccolto 850.000 firme, tra web e dal vivo, i media non ne parlano e non ne parleranno, per evitare imbarazzi a Renzi, che sarebbe in difficoltà a dire NO alla cancellazione del vitalizio a corrotti, mafiosi e affini... vogliamo continuare a dire "tanto non cambia niente" - "tanto non serve a niente" o ci iniziamo a muovere per ottenere ciò che esigiamo? Una semplice firma conta più di quanto sembra. Grazie ai referendum non ci hanno imposto il nucleare, anche se c'è da dire che quello sull'acqua è stato disatteso... e più ne disattenderanno, più la gente aprirà gli occhi... calano i consensi e convincere la gente è sempre più difficile per loro... FIRMATE!!!
giovedì 6 settembre 2012

nofracking49.jpg
di Debora Billi
La Francia mette al bando il fracking, per sempre. Con la speranza di un'altra tecnologia pulita, che non esiste all'orizzonte.
La tecnologia che tutti applaudono come salvezza dal picco del petrolio, ossia il fracking, riceve un altro sonoro calcio nel sedere. Stavolta è la Francia a mettere la parola fine a ogni tipo di sperimentazione sul fracking.

Così il Ministro dell'Industria riportato da Bloomberg:
La Francia non è pronta a esplorare le proprie riserve di shale energy finché non verranno inventate nuove tecnologie che rimpiazzino il fracking. In molti casi,l'inquinamento è irreversibile.

Così il Ministro dell'Ambiente:
Il fracking è e rimarrà al bando in Francia, e ad oggi è il solo modo di produrre shale gas. Il dibattito è ora incentrato su una tecnologia che ancora non esiste, a quel che so. Una nuova tecnica non è stata ancora scoperta.
Con buona pace della "tecnologgia ci salverà" e del petrolio sovrabbondante che sui giornali continuano a strombazzare.


fonte: petrolio.blogosfere.it


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi