Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

giovedì 13 settembre 2012
di Primo Mastrantoni

Diminuisce il costo del petrolio ma aumenta quello della benzina. Miracoli? Sembra di si all'occhio del cittadino. Vediamo.

1. A luglio 2008 il costo del petrolio schizzava a 147 dollari il barile; la benzina verde costava 1,522 euro al litro.
2. A settembre 2012, oggi, il costo del petrolio e' di 97 dollari al barile; quello della benzina verde 1,890 euro al litro.

In 4 anni il costo del petrolio diminuisce del 34%, da 147 a 97 dollari, ma quello della benzina aumenta del 24%, da 1,522 a 1,890 euro. 

Come e' possibile che a una diminuzione consistente della materia prima (-34%) corrisponda un aumento del prodotto finale (+24%)? 
Una bella domanda che rivolgiamo al ministro allo Sviluppo Economico, Corrado Passera. Gia', ministro, come e' possibile questo miracolo?


fonte: aduc.it

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi