Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 28 agosto 2012
Ricoverata per un intervento, la governatrice del Lazio occupa 25 posti letto e una camera operatoria

ROMA Quando a governare era Silvio Berlusconi ha tagliato senza fiatare ben 24 ospedali e 2.900 posti letto in tutta la regione. Salvo poi prendere un intero reparto ospedaliero tutto per sé quando ha avuto bisogno di un piccolo intervento chirurgico. E' quanto ha fatto la governatrice del Lazio Renata Polverini, convinta a quanto pare che tutti i cittadini debbano pagare i tagli alla spesa pubblica tranne lei. E così ieri si è presentata di buon mattino all'ospedale Sant'Andrea di Roma per sottoporsi a un piccolo intervento chirurgico. Fortunatamente nulla di grave, ma per l'occasione la dirigenza dell'ospedale (alle 7 tutta presente) le ha concesso la disponibilità di un intero reparto situato al quinto piano della struttura. Certo, Polverini avrebbe potuto prendere una stanza singola in un reparto con tutti gli altri pazienti, ma vuoi mettere la comodità di avere 25 -30 posti letto solo per lei? Naturalmente i pazienti non sono stati deportati. Come tutti gli anni ad agosto alcuni reparti vengono chiusi per mancanza di personale e per una normale diminuzione del numero dei ricoveri. Porte e finestre sbarrate, vengono riaperti ai primi di settembre. Normale routine, buona per tutti ma non per la governatice del Lazio. Che dopo aver passato una visita in day hospital venerdì, ieri ha preso possesso del «suo reparto» e successivamente è stata operata in uno dei due blocchi operatori dell'ospedale, anche questo riservato solo a lei. Per una che dice di voler combattere gli sprechi e che protesta contro i tagli imposti dal decreto sulla spending review, non c'è male.
Anche perché oltre al reparto la direzione pare che abbia messo a sua disposizione anche tre infermieri per garantirle un'assistenza 24 ore su 24. Gli eventuali straordinari saranno pagati, ovviamente, dai contribuenti.



fonte: controlacrisi.org tratto da Il Manifesto



11 commenti:

Anonimo ha detto...

NON OSO NEANCHE IMPRECARE, NON CI SONO PAROLE PER LE FACCE DI BRONZO

vincenzo celauro ha detto...

si vede che gli dovevano trapiantare un cervello nuovo,perche' quello vecchio faceva delle cazzate immense.

Anonimo ha detto...

Sappiate che c'è gente che muore per mancanza di posti letto e di assistenza sanitaria. Io per una visita cardiologa devo attendere mesi.Per il resto non posso scrivere niente di più visto che è vietato scrivere cose offensive.(Sono indignato)

DOM ha detto...

E che ti vuoi commentare? Siamo ormai un paese ridicolo,senza speranza e senza dignità.

Daniele Bonardo ha detto...

QUESTO è IL SEGNALE DELLA SOBRIETà DELL UGUAGLIANZA DEI CITTADINI DEL BUON GOVERNO ..... MI CHIEDO AUGURANDO UNA PRONTA GUARIGIONE AALA POLVERINI QUANDO NOI SUDDITI CI FAREMO FURBI SIAMO SOLAMENTE QUALONQUISTI E VIGLIACCHI

Alessio ha detto...

È meglio riderci su!!! Mi vergogno di essere italiano e spero di andarmene al più presto da questo schifo di paese governato da chi dovrebbe dare il buon esempio ma #*%//@@-%:!--%73--#@@-@#-%-%&:&+89&

Anonimo ha detto...

ESSI SONO INTOCABBILI

Anonimo ha detto...

Io ho rinunciato a fare degli analisi di sangue perché il ticket mi costerebbe 60 euro. Sono un' imprenditrice e non me la permetto.

Anonimo ha detto...

RIPORTO LA PREFAZIONE DEI MODERATORI:
"Messaggi contenenti espressioni offensive e/o volgari non saranno pubblicati! TOLLERANZA ZERO sulle parolacce! NON C'è BISOGNO DI SCRIVERE INSULTI PER ESPRIMERE UN CONCETTO!"
...
Ma il comportamento della Polverini e di chi si comporta come lei è un insulto per tutti, più volgare di così?!
A meno che il reparto in questione non sia quello di psichiatria, allora è comprensibile il suo totale isolamento... comunque è sempre un'offesa, un insulto per tutti!
Si, noi stiamo pagando col sangue le tasse che ci impone questo governo, per permettere loro anche questi stupidi capricci!
Intanto c'è gente che si toglie la vita per problemi economici e perché non arriva a pagare le spese che loro ci impongono con delle inutili e inverosimili tasse, poi ad altri manca persino il lavoro per poter vivere, poi eccetera... eccetera... eccetera...
INSOMMA, ABBIAMO BISOGNO DI PERSONE ONESTE AL GOVERNO!
È ORA DI DIRE BASTA CON TUTTE QUESTE STORIE!
C'È UNA SOLA PAROLA PER LORO:
--> VERGOGNA <--

Anonimo ha detto...

come faccio a incotrarla e parlare con lei???? sono mesi che chiedo un appuntamento alla ragione lazio per incontrare la presidente! che devo fare per avere un colloquio??legarmi davanti alla regione?
alessandra cantilena

Anonimo ha detto...

una sola parola:
VERGOGNA

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi