Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 29 agosto 2012

 di Cosimo Caridi

Dopo due notti a 373 metri di profondità i minatori della Carbosulcis non intendono mollare. “In questo momento il tempo per noi non è un valore, non è un’unità di misura”. dice Stefano Meletti uno dei portavoce delle Rsu Carbosulcis: “Siamo pronti a scontrarci con chiunque sarà sul nostro percorso”. La miniera di Nuraxi Figus, nella Sardegna sud-occidentale, impiega 470 persone. Secondo Meletti la protesta dei minatori si estenderà a molti altri impianti produttivi della zona. ”Vogliamo dialogare con le controparti in maniera serena. Per costruire un percorso che non sia dettato solo dalla chiusura delle grandi aziende"


da Il Fatto Quotidiano


1 commenti:

Anonimo ha detto...

......Questi si che sono Lavoratori con la "L" maiuscola......anche mio nonno ( sardo) ha sfamato 11 bocche lavorando in miniera.......altro che i politici......Il mio sostegno, x quel pò che può valere, va sicuramente a loro!

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi