Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

lunedì 13 agosto 2012

Secondo gli scienziati, il consumo di alimenti geneticamente modificati renderebbe le persone sterili. Questo fenomeno è stato individuato nella terza generazione di animali alimentati con semi di soia e mais geneticamente modificati.

La ricerca congiunta degli scienziati dell'Associazione Nazionale Russa della Sicurezza dei Geni e dell'Istituto di Problemi di Ecologia ed Evoluzione hanno scoperto che i criceti nutriti con soia OGM non sono riusciti a riprodursi, dopo tre generazioni.  
"Abbiamo lavorato con quattro gruppi di criceti: uno alimentato senza soia, un altro alimentato con soia non transgenica, un terzo con soia transgenica (OGM) e il quarto con una maggiore quantità di soia transgenica" ha spiegato il biologo Alexei Surov. Dopo aver alimentato i criceti per due anni, nella terza generazione sono stati riscontrati risultati devastanti in quelli che mangiavano solo soia transgenica, e in particolare in quelli con diete con quantità maggiori di Ogm. Si è inoltre constatato una crescita più lenta e un alto tasso di mortalità tra i loro figli. In un altro studio simile realizzato in Russia, i ricercatori hanno riscontrato un ritardo della crescita negli animali, alta mortalità tra i giovani, e anchecrescita di peli nella bocca dei criceti. Scienziati provenienti da Francia, Austria, USA e l'India hanno fatto sperimentazioni simili con topi, maiali e mucche confermando il pericolo potenziale o reale dei prodotti OGM sulla salute umana, sugli animali, le piante e soprattutto l'ambiente. 

Le multinazionali dell'industria del transgenico della MonsantoDow AgroScience,PioneerSyngenta, tra gli altri, promuovono il consumo di alimenti geneticamente modificati e ignorano costantemente la ricerca ed esperti che si oppongono al rilascio di organismi geneticamente modificati (OGM). Gli esperti in materia dicono che raccogliere sempre più sementi geneticamente modificate senza sapere come influenzano la salute è l'unico obiettivo delle aziende del settore. "L'avidità di un gruppo di potenza mondiale sta portando ad un caos sanitario", afferma il professore di biotecnologie Alejandro Romero. Gli esperti hanno chiamato questi esperimenti con mais transgenico o altri prodotti geneticamente modificati "semi di Frankenstein", mentre quelli destinati al consumo umano o animale sono considerati "esperimenti frankenstiniani". "Milioni di persone muoiono ogni anno, senza sapere che è a causa di pesticidi, semi modificati, alimenti ottenuti da semi geneticamente modificati o impregnati di veleni che o vi uccidono o vi sterilizzano", ha detto Romero.


Fonte: actualidad.rt.com tratto da net1news.org



0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi