*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

venerdì 27 luglio 2012

La classifica delle regioni e dei comuni più indebitati d'Italia


Repubblica pubblica oggi in un articolo a firma di Roberto Petrini una tabella della Cgia di Mestre riguardante i debiti degli enti locali. Spiega il quotidiano:
La sola spesa per interessi, su mutui, prestiti e operazioni finanziare, ammonta per tutte le Regioni italiane a circa 2,1 miliardi all’anno: una somma sostenibile solo se i trasferimenti arrivano a destinazione e se, come è accaduto in Sicilia nei giorni scorsi, la Ragioneria generale dello Stato firma, all’ultimo momento, un «assegno » da 400 milioni. Una situazione assai critica che, in momenti di grave difficoltà per la finanza pubblica, apre la strada ad un ulteriore aumento delle tasse
Il grafico:

Il rischio è che per ripianare i debiti, come annunciato, gli enti locali debbano intervenire alzando ulteriormente l’aliquota Irpef nel 2013.



fonte: Giornalettismo



Nome

Email *

Messaggio *