martedì 31 luglio 2012

Coincidenze, solo coincidenze...


La morte di D'Ambrosio, (26 Luglio) collaboratore del Quirinale, coinvolto nella "trattativa stato-stato" ops "stato-mafia" e interrogato pochi giorni prima del decesso, non poteva certo passare inosservata... ed i media ne hanno parlato.

Ma della morte del giudice Barillaro, (24 Luglio) collaboratore di Falcone, recentemente trasferito a Firenze, aveva ricevuto minacce e nonostante tutto gli avevano revocato la scorta, NON NE HA PARLATO NESSUNO.

E' morto mentre era in vacanza in Africa; guidava una jeep in Namibia quando un camion ha invaso la sua corsia e lo ha colpito con un violentissimo scontro frontale...

... ma l'ipotesi che ci sia lo zampino dei servizi segreti è da beceri complottisti, vero?

forse ha fatto bene Ingroia a chiedere di essere trasferito in Guatemala...

Ne abbiamo parlato Venerdì 27 Luglio, giorno seguente la morte di D'Ambrosio con l'articolo "La strana coincidenza: Morti due collaboratori di Falcone in due giorni."


Staff nocensura.com


Nome

Email *

Messaggio *