Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura


Servono 1.000.000 di firme per mettere renzi e soci con le spalle al muro, con una legge di iniziativa popolare. Il comitato promotore ha raccolto 850.000 firme, tra web e dal vivo, i media non ne parlano e non ne parleranno, per evitare imbarazzi a Renzi, che sarebbe in difficoltà a dire NO alla cancellazione del vitalizio a corrotti, mafiosi e affini... vogliamo continuare a dire "tanto non cambia niente" - "tanto non serve a niente" o ci iniziamo a muovere per ottenere ciò che esigiamo? Una semplice firma conta più di quanto sembra. Grazie ai referendum non ci hanno imposto il nucleare, anche se c'è da dire che quello sull'acqua è stato disatteso... e più ne disattenderanno, più la gente aprirà gli occhi... calano i consensi e convincere la gente è sempre più difficile per loro... FIRMATE!!!
venerdì 22 giugno 2012
Ahmadinejad: l'ordine mondiale di cui abbiamo bisogno è quello basato su amore e giustizia

Secondo il leader iraniano, che evoca "un nuovo ordine, basato sulla giustizia e l'amore, in cui tutti gli uomini ed i popoli vengono considerati importanti, ed in cui al centro dei piani ci siano tutti i 7 miliardi di esseri umani e non una minoranza di ricchi e potentitutti i piani di dominio sul mondo sono falliti: ne è proprio sicuro?

RIO DE JANEIRO – "Potenti corrotti hanno imposto al nostro mondo un sistema inefficiente e discriminatorio che si rivela a favore dei loro interessi e ai danni dei popoli".
Queste le dichiarazioni del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad durante una conferenza stampa giovedì in Brasile a margine del summit Onu sullo sviluppo sostenibile Rio+20. Il presidente della Repubblica Islamica ha proseguito: "Loro sono perennemente intenti all'umiliazione dei popoli; si sentono autorizzati a classificare in buoni e cattivi la società umana e ritengono la sottomissione ai loro ordini il parametro per scegliere 'i buoni'; si sentono autorizzati a fare qualsiasi cosa contro la gente". Il presidente iraniano ha proseguito: "Queste potenze corrotte si ritengono autorizzate a fabbricare armi atomiche e chimiche e ad usarle contro le genti". Secondo il presidente iraniano, il clima di minaccia ed insicurezza ha stancato i popoli di tutto il mondo e che "tutto ciò è dovuto alla presenza di questa minoranza corrotta che controlla i centri del potere e della ricchezza del globo". Ahmadinejad ha concluso: "Fortunatamente le condizioni del mondo stanno cambiando velocemente e tutti i piani di dominio sul mondo sono falliti. Oggi è chiaro che abbiamo bisogno di un nuovo ordine, basato sulla giustizia e l'amore, in cui tutti gli uomini ed i popoli vengono considerati importanti, ed in cui al centro dei piani ci siano tutti i 7 miliardi di esseri umani e non una minoranza di ricchi e potenti".


fonte



0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi