Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

sabato 30 giugno 2012


Ecco la descrizione dei fatti di chi ha caricato il video:
"carabiniere tira fuori la pistola, la carica e si mette mezzo la strada e la punta ad un ragazzo in auto che teneva la bandiera dell' Italia fuori dal finestrino... ragazzi che erano in zona a festeggiare la vittoria contro la Germania si mettono a lamentarsi e un ragazzo bagna i carabinieri con un bicchiere d'acqua. Il carabiniere tira fuori lo spray al peperoncino e lo sbatte in faccia al ragazzo... il peperoncino e andato a finire in faccia anche a qualche persona che era accanto.... il carabiniere sicuramente ha sbagliato, perchè per fermare la macchina bastava fare un gesto con le mani e non sarebbe successo tutto sto casino..... non capisco cosa aveva in mente.... l'ha pure caricata prima di puntarla, non immagino cosa poteva succedere se gli scappava il colpo"
Fonte: http://youtu.be/BCKlha9H3xE

Il commento de "Il Fatto Quotidiano" 
di Gianmarco Aimi 



Tanti i piacentini che hanno festeggiato in centro l’accesso dell’Italia in finale agli Europei, anche se non tutto si è svolto senza incidenti. A causa dell’esultanza di alcuni, come testimoniato dai video, i carabinieri di una pattuglia hanno perso il controllo. Uno dei militari, accerchiato da una trentina di giovani, ha infatti estratto la pistola in segno di minaccia.


Tra l’altro, lo stesso militare, dopo che i tifosi gli tirano acqua addosso, si avvicina a uno di loro e lo spintona fino a farlo cadere a terra. Poi si volta e torna verso la macchina, ma senza identificarlo. Sull’argomento il comando dei carabinieri di Piacenza non è intervenuto. Lo ha fatto il questore, Calogero Germanà, nella sua veste di responsabile territorialmente per l’ordine pubblico: “Evidentemente il contesto era tale per cui l’operatore ha ritenuto opportuno esibirla. E basta”.


Quattro i denunciati, tre per danneggiamento di un palco nella zona di piazzale Genova mentre un altro ragazzo è stato sanzionato per guida in stato d’ebrezza.





2 commenti:

Biko ha detto...

Prima di dare del folle al carabiniere sarebbe utile (e giusto) capire cosa è successo prima di quello che è stato ripreso col cellulare e che è stato raccontato.. dopo si puo dire qualunque cosa ma per ora mi sembra un racconto a metà.

Anonimo ha detto...

Io nel video vedo 30 persone circondare e aggredire verbalmente due carabinieri nello svolgimento delle loro funzioni, cioé ristabilire l ordine pubblico. Poi ognuno vede quello che vuole.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi